L’Aquila, Quagliariello presenta il libro “La società calda”

Il senatore di Italia al centro oggi alle 18 alla libreria Colacchi

di Redazione | 02 Maggio 2022 @ 09:38 | EVENTI
quaglieriello
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Verrà presentato oggi, lunedì 2 maggio, alle 18 nella libreria Colacchi all’Aquila (corso Vittorio Emanuele n. 5), il nuovo libro di Gaetano Quagliariello, senatore di “Italia al Centro” e presidente della fondazione Magna Carta. Il volume, edito da Rubbettino, si intitola “La società calda – Dall’Italia che deve crescere, una proposta per il Paese”, e offre uno spaccato dopo due anni di pandemia e una prospettiva per il futuro partendo dalle potenzialità delle aree più fragili della nostra Italia che questa crisi ha messo inaspettatamente in luce.
 
A discuterne, insieme a Quagliariello, sarà Antonio Noto, direttore dell’istituto “Noto Sondaggi” e, in veste di moderatrice, la giornalista del Tg2 Barbara Romano.
 
“Di fronte allo shock inatteso della pandemia e della crisi che ha determinato – è la tesi del libro -, il modello accentrato dei grandi agglomerati urbani e dei processi produttivi standardizzati, a lungo ritenuto vincente, ha mostrato tutti i suoi limiti. Fra le macerie di un’economia da ricostruire e di un tessuto sociale da riconnettere sono emerse invece le potenzialità di una società ‘calda’, non per ragioni climatiche ma perché fondata su un’umanizzazione dei rapporti economici e sociali e finanche della tecnologia. Una società che, depurata dalle antiche tare come l’assistenzialismo e il mito infelice della decrescita, ha tanto da dire all’Italia di domani. E, partendo da condizioni più svantaggiate, può trainare lo sviluppo dell’intero Paese”.
 
 
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS