L’Aquila, Primo corso monotematico sull’utilizzo della Joelette

di Redazione | 04 Novembre 2021 @ 16:23 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La Scuola Sezionale di Escursionismo”Stanislao Pietrostefani” della Sezione CAI L’Aquila,in collaborazione con la Commissione Medica CAI Abruzzo, promuove il “1° Corso monotematico per ausili fuoristrada in montagnaterapia Joëlette, che si terrà sabato 6 novembre2021presso la Sede della Sezione dell’Aquila del Club Alpino Italiano, in Via Sassa 34.

L’esigenza di promuovere una giornata formativa nasce dalla crescente attenzione verso la frequentazione dell’ambiente montano da parte di coloro che convivono con una disabilità.

Molte iniziative in ambito nazionale e regionale sono state organizzate per diffondere la conoscenza dell’utilizzo di ausili per accompagnare in montagna persone non autosufficienti: il più diffuso è la Joëlette, una carrozzina monoruota in grado di percorrere sentieri o carrarecce con il supporto di almeno due accompagnatori. Esistono altri strumenti i n grado di adattarsi alle possibilità del conducente: la e-handbike off road (handbike da fuoristrada) è usata da chi può muoversi in ambiente sfruttando la propulsione fornita dalle proprie braccia, mentre il tandem-mtb può essere utilizzato da chi ha difficoltà visive.

Il corso è rivolto ai soci CAI che vogliono mettersi a disposizione in questa nobile attività, ma anche e soprattutto a tutti i Titolati del CAI per far crescere la sicurezza in montagna.

La Sezione si sta impegnando inoltre per mettere le proprie professionalità al servizio dell’accessibilità in ambiente montano con la ricostruzione del Rifugio “Antonella Panepucci Alessandri”, primo Rifugio dell’Appennino Centrale posto lungo sentieri percorribili con Joëlette. L’esterno e l’interno del Rifugio rispetteranno le metodologia progettuale e realizzativa della Progettazione Universale per i luoghi accessibili ad ogni categoria di persone, comprese quelle con disabilità.

Il Corso verrà aperto dal direttore della Scuola Sezionale Felice Flati. Seguiranno i saluti del Presidente della Sezione CAI dell’AquilaVincenzo Brancadoro, del presidente del Gruppo Regionale CAI Francesco Sulpizio, del direttore della Scuola di Escursionismo Regionale Giuseppe Celenza, dal Presidente OTTO Escursionismo Abruzzo. Massimo Prisciandaro. Atteso l’intervento dell’Assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila Fabrizio Taranta.L’intervento dell’Avvocato Tommaso Navarra, Presidente del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, riguarderà l’attenzione del Parco verso le persone con disabilità attraverso l’acquisto di cinque Joëlettes messe a disposizioni dei Comuni ricadenti nell’area Parco.

Nello specifico i relatori tratteranno i seguenti temi:

  • Dott. Osvaldo Di Andrea – Presidente della Commissione Medica Abruzzo Referente Regionale Abruzzese

“Utilizzo di ausili fuoristrada Joëlette in montagna terapia”.

 

Dott. Leonardo Paleari– Referente Nazionale ed istruttore Joëlette

“Dispositivi individuali, cenni sulla normativa vigente in materia. Conduzione”.

 

  • Dott. Massimo Prosperococco– Senatore accademico UnivAQ e

Presidente del Coordinamento delle Associazioni di disabili della Provincia dell’Aquila

“La piena ed effettiva partecipazione e inclusione all’interno della società e l’accessibilità.

Convenzione sui diritti delle Persone con disabilità Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2006 art.9”

 

ANE Felice Flati– Direttore Scuola Sezionale Escursionismo Stanislao Pietrostefani

“Classificazione dei percorsi Montani Accessibili con ausili fuoristrada Joëlette,

cartografia, bollettino meteorologico”

 

  • Ing.Iginio Tironi– Progettista del nuovo Rifugio “Antonella Panepucci Alessandri”

“Strutture Ricettive Montane nel rispetto delle disabilità: il Nuovo Rifugio “Antonella Panepucci Alessandri

Joelette

Joelette


Print Friendly and PDF

TAGS