L’Aquila, politiche sociali: i progetti di “Vita indipendente”

di Redazione | 25 Gennaio 2022 @ 15:38 | UTILI
dopo-scuola
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Si ricorda che, come gli anni scorsi, c’è ancora tempo fino al 31 gennaio per presentare i progetti individuali per la ‘Vita indipendente’ ai sensi di quanto previsto dalla legge regionale numero57 del 2012”.

Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali del Comune dell’Aquila, Francesco Cristiano Bignotti, precisando che “i progetti possono essere presentati dai cittadini maggiorenni residenti nel Comune dell’Aquila, con i requisiti previsti dalla legge, così come modificata nelle scorse annualità: disabilità grave e certificata, l’invalidità al 100% con indennità di accompagnamento, reddito Isee socio-sanitario non superiore a 20mila euro”.

Il Progetto, unitamente alla richiesta del relativo finanziamento, dovrà essere redatto utilizzando il modello predisposto dalla Direzione regionale. La richiesta e il relativo progetto dovranno essere sottoscritti dall’utente o, in caso di impossibilità, dal Tutore/Amministratore di sostegno, oppure ancora da un familiare o da altro soggetto legittimato.

Il progetto individuale dovrà essere presentato presso gli uffici del settore Politiche per il benessere della persona, in Viale Aldo Moro n. 30 o tramite PEC all’indirizzo [email protected]

Eventuali chiarimenti in merito potranno essere richiesti dagli interessati all’Ufficio Disabili del Comune, sito al primo piano della sede municipale di Viale Aldo Moro n. 30, negli orari di apertura diretta al pubblico oppure contattando il recapito telefonico 0862645500 o la mail è [email protected]


Print Friendly and PDF