L’Aquila, Pnrr, circa 6 mln per scuola primaria Paganica

di Redazione | 06 Maggio 2022 @ 12:54 | ATTUALITA'
primaria Paganica
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Finanziato con i fondi del Pnrr il progetto per la demolizione e ricostruzione della scuola primaria di Paganica “Francesco Rossi” per un importo di 5 milioni e 850mila euro.
 
La ricostruzione della scuola sarà effettuata in altro sito rispetto a quello originario in quanto l’Amministrazione, che ha partecipato a un bando per l’assegnazione di fondi per l’edilizia scolastica nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza, ha in programma di realizzare un polo scolastico unico, nella zona compresa tra via degli Alpini e via Onna, corrispondente a una porzione del sito attualmente occupato dal centro sportivo-culturale-ricreativo integrato. A tal proposito verranno impegnati ulteriori 1,9 milioni di euro per i lavori sulla scuola dell’infanzia, frutto di un bando vinto lo scorso anno, e 4,27 milioni per la scuola secondaria di primo grado.
 
La primaria servirà un’utenza di 375 studenti e dovrà prevedere 15 aule didattiche, una biblioteca, una sala riunioni, 1 archivio, vani adibiti ad uffici, servizi igienici, locali di servizio, 1 area mensa, un locale palestra con servizi igienici, spogliatoio e deposito attrezzi. La nuova scuola disporrà inoltre di un anfiteatro all’aperto idoneo alle manifestazioni culturali di vario genere.

Il progetto del nuovo manufatto dovrà essere concepito secondo principi di sostenibilità ambientale ed efficientamento energetico.

La soddisfazione di Daniele Ferella

“Sono entusiasta di far sapere agli aquilani, specialmente a chi vive nella frazione di Paganica, che quest’amministrazione ha ottenuto un finanziamento di 5.85 milioni di euro per riqualificare, con un intervento di demolizione e ricostruzione con delocalizzazione, la scuola elementare” Questo è il primo commento dell’Assessore della Lega del Comune de L’Aquila Daniele Ferella, che continua: “Dopo aver attenzionato le altre due scuole della frazione, siamo intervenuti anche sulla terza, con specifici fondi del PNRR per la rivoluzione verde e la transizione ecologica, completando il finanziamento del nuovo polo scolastico” e conclude: “Ringrazio il Sindaco Biondi, tutta la squadra del Comune e il Sottosegretario di Stato al MIUR, anch’egli della Lega, Rossano Sasso per l’interesse dimostrato”


Print Friendly and PDF

TAGS