L’Aquila, Pattinaggio: Azzurri sulla vetta d’Europa

Aracu: Orgoglioso dei risultati della Nazionale nell’anno del Centenario federale

di Enrico M. Rosati | 12 Settembre 2022 @ 12:33 | SPORT
pattinaggio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Quando si parla di Pattinaggio, non si può che menzionare L’Aquila, infatti il capoluogo abruzzese è da considerare uno dei punti cardine di questo sport. Fondamentale, quindi, la performance degli azzurri ai Campionati Europei di Pattinaggio Corsa 2022 dell’Aquila. Una competizione che ha coinvolto oltre 160 atleti, portando lustro alla città ospitante quanto al team Italiano che giocando in casa ha fatto sognare oltremodo tutti gli spettatori. Tra performance convincenti che sin dai primi momenti della gara hanno deciso la vittoria Italiana a sfide che hanno lasciato gli spettatori con il fiato sospeso e le dita incrociate fino all’ultimo centimetro, questi Campionati Europei che si sono chiusi con la Maratona dell’11 settembre saranno sulla bocca degli appassionati di pattinaggio per molto tempo. Infatti, complessivamente gli azzurri hanno messo la firma su 25 medaglie d’oro, 11 d’argento e 14 di bronzo, per un bottino finale di 50 medaglie complessive. 

Fondamentale la presenza dell’animo abruzzese, infatti la pescarese Asja Varani del team Patt. Rolling Bosica si è aggiudicata 4 titoli continentali della categoria senior, nelle prove pista della 200 m500 m e 3000 m americana e la 100 m  nelle gare strada. Inoltre il pattinatore di Martinsicuro, Leonardo De Angelis, nella 500 m e nella 3000 m americana ha siglato due bronzi. 

“Sono orgoglioso dei risultati ottenuti dalla nostra Nazionale – ha detto il presidente FISR e World Skate, Sabatino Aracu – Vittorie che hanno una importanza rilevante perché arrivano proprio nell’anno del centenario della Federazione. Da presidente e da abruzzese per me la soddisfazione è doppia, perché queste fantastiche medaglie le conquistiamo proprio nella mia regione, a l’Aquila, con un grandissimo lavoro di tutto il team azzurro”.

Pattinaggio

Le chiavi del successo dei nostri atleti che si sono imposti e hanno dominato la pista in gran parte delle prove sono la forte sinergia tra il gruppo che ha disputato gli europei e la capacità di saper lavorare in squadra, a denti stretti, per poter portare in alto la bandiera Italiana.  “Nonostante le diverse difficoltà che avevano compromesso il nostro percorso di avvicinamento ai Campionati Europei – ha detto il CT azzurro Massimiliano Presti – devo dire che è andata bene. Abbiamo portato a casa incredibili medaglie e vittorie. La gioia è tanta perché i nostri ragazzi, che seguo da anni, sono stati sempre disponibili durante le gare e hanno dato tutto, lavorando in maniera ottimale anche nei mesi precedenti a questi campionati. Con loro abbiamo sognato, interpretando delle gare che hanno donato al gruppo tantissime emozioni. L’emotività è un fattore determinante  – ha sottolineato Presti – saper toccare le corde giuste è fondamentale”.

Quando si disputa una gara in casa il tifo è tutto, gli atleti sono agitati e avere una città che come L’Aquila risponde con ardore e passione alla chiamata cambia le sorti della sfida. Tra spalti pieni di spettatori che con tenacia hanno vissuto ogni istante insieme agli atleti e la passione dimostrata a questi a fine gara, si può dire che gli stessi aquilani abbiano giocato un ruolo importantissimo nella conquista delle medaglie. 

La gara  dell’11 settembre ha rappresentato il giusto epilogo dei Campionati Europei che in Abruzzo hanno messo in luce talenti che domineranno la scena della Corsa nei prossimi anni, anche in vista degli imminenti World Skate Games argentini, in programma tra ottobre e novembre a Buenos Aires e San Juan. Nella prova femminile Junior e Senior, l’oro va a Lianne Von Loon (NE). Argento per Marie Dupy (FR). Si aggiudica la medaglia di bronzo Marine Lefeuvere (FR). Nella finale maschile Junior e Senior è il francese Martin Ferrie a conquistare l’oro. Argento per il campione olimpico, Bart Swings. Bronzo al tedesco, Felix Rijhnen.

C’è sempre qualcosa di speciale nel mettersi un paio di pattini, e uscire e muoversi come nessun altro può fare. Libertà è la prima parola che mi viene in mente
Randy Gardner

EUROPEAN INLINE SPEED SKATING CHAMPIONSHIP –  2022 – L’Aquila

Medaglie Italiane GARE PISTA – 4/5/6 settembre

PIERGIGLI ALESSIO – Argento – 200 M DUAL SENIOR MEN

MARSILI DUCCIO – Oro – 500 M SENIOR MEN

BRAMANTE GIUSEPPE – Bronzo – 1000 M SENIOR MEN

MARSILI DUCCIO – MAIORCA VINCENZO – BRAMANTE GIUSEPPE  – Bronzo – 3000 m Americana SENIOR MEN

VARANI ASJA – Oro – 200 M DUAL SENOIR LADIES

VARANI ASJA -Oro – 500 M SENOIR LADIES

LUCIANI VERONICA – Oro – 1000 M SENOIR LADIES

VARANI ASJA – LUCIANI VERONICA – WOLLAWAY L. SOPHIE – GATTI MELISSA Oro-3000 m Am. Senior Ladies

CEOLA RICCARDO  – Oro – 200 M DUAL JUNIOR MEN

CEOLA RICCARDO-  Argento –  500 M JUNIOR MEN

DE ANGELIS LEONARDO – Bronzo – 500 M JUNIOR MEN

GHIOTTO MANUEL – Oro – 1000 M JUNIOR MEN

LA ROSA LEOPOLDO – Oro – 10000 M POINTS/ELIMIN. JUNIOR MEN

LA ROSA LEOPOLDO – Bronzo – 10000 M POINTS JUNIOR MEN

LA ROSA LEOPOLDO – DE ANGELIS LEONARDO – CEOLA RICCARDO – Bronzo- 3000 m Amer. Junior Men

CARRER ILARIA – Oro – 200 M DUAL JUNIOR LADIES

CARRER ILARIA – Argento – 500 M JUNIOR LADIES

SORCIONOVO ALICE-  Oro – 500 M JUNIOR LADIES

PRESTI GIULIA-  Oro – 10000 M POINTS/ELIMIN. JUNIOR LADIES

MONTICO SIRIA –  Bronzo – 10000 M POINTS/ELIMIN. JUNIOR LADIES

PRESTI GIULIA-  Oro – 10000 M ELIMINATION JUNIOR LADIES

MARLETTI ALICE-  Bronzo – 10000 M ELIMINATION JUNIOR LADIES

PRESTI GIULIA – CARRER ILARIA – BEGGIATO CAMILLA –  Oro – 3000 m Americana JUNIOR LADIES

SCASSELLATI CRISTIAN –  Oro – 200 M DUAL YOUTH MEN

MANNAI ALESSIO- Bronzo – 200 M DUAL YOUTH MEN

PUSIOL ALESSANDRO –  Oro – 500 M YOUTH MEN

BOSSI LEONARDO-  Oro – 1000 M YOUTH MEN

FALCO CAROLA-  Argento – 200 M DUAL YOUTH LADIES

CHIUMIENTO SOFIA PAOLA – Bronzo – 200 M DUAL YOUTH LADIES

DE GIANNI RITA – Bronzo – 500 M  YOUTH LADIES

FOLLI ELISA – Bronzo – 5000 M ELIMINATION  YOUTH LADIES

 

Medaglie Italiane GARE STRADA – 8/9 settembre

 

MARSILI DUCCIO  – Argento – 1 LAP SPRINT SENIOR MEN 

VARANI ASJA – Oro – 100 M SENIOR LADIES 

CEOLA RICCARDO – Oro – 100 M JUNIOR MEN

CEOLA RICCARDO – Bronzo – 1 LAP SPRINT JUNIOR MEN 

LA ROSA LEOPOLDO – Argento – 10000 M POINTS JUNIOR MEN

LA ROSA LEOPOLDO – Bronzo – 15000 M ELIMINATION JUNIOR MEN

SORCIONOVO ALICE – Oro – 100 M JUNIOR LADIES

CARRER ILARIA –  Argento – 100 M JUNIOR LADIES

CARRER ILARIA – Argento – 1 LAP SPRINT JUNIOR LADIES

MARLETTI ALICE- Oro –  10000 M POINTS JUNIOR LADIES

PRESTI GIULIA – Argento – 10000 M POINTS JUNIOR LADIES

MARLETTI ALICE – Oro – 15000 M ELIMINATION JUNIOR LADIES

MANNAI ALESSIO – Oro – 100 M YOUTH MEN

PUSIOL ALESSANDRO- Argento – 100 M YOUTH MEN

BOSSI LEONARDO – Oro – 8000 M ELIMINATION YOUTH MEN

NEGRI ASJA – Oro – 100 M YOUTH LADIES 

CHIUMIENTO SOFIA PAOLA-  Argento – 100 M YOUTH LADIES 

NEGRI ASJA – Oro – 1 LAP SPRINT YOUTH LADIES

DE GIANNI RITA – Bronzo – 1 LAP SPRINT YOUTH LADIES F

 


Print Friendly and PDF

TAGS