L’Aquila, “Paganini in swing” per i Cantieri dell’immaginario

La produzione dell'Istituzione sinfonica in scena ieri sera

di Redazione | 25 Luglio 2020 @ 11:33 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Dal genio di Paganini alla fantasia di Roberto Molinelli: è questo “Paganini in swing” originale e divertente concerto andato in scena ieri sera per i Cantieri dell’immaginario. Il concerto è stato dedicato ai Capricci del compositore genovese, orchestrati e arrangiati da Roberto Molinelli che per l’occasione ha diretto  i professori dell’OSA e il trio jazz Nosso Brasil.

Violino solista il M° Ettore Pellegrino, concertista dalla carriera internazionale, che ha dialogato  con gli altri interpreti offrendo dei Capricci una doppia versione classica e“swingata” nella quale  ampio e libero spazio è stato dato  all’improvvisazione legata ai ritmi latinoamericani ad opera del Trio Nosso Brasil, formazione jazz specializzata nella musica brasiliana e sudamericana.

Il programma ha previsto in apertura e chiusura due Suites per violino, jazz trio e orchestra, ciascuna delle quali composta da diversi Capricci. A completare  il programma, nella parte centrale, Swingin’ 24 per jazz trio e orchestra che rielabora il Capriccio n. 24.


Print Friendly and PDF

TAGS