L’Aquila: Omicron sul veglione di fine anno

In città presenze ancora incerte, si chiedono solo informazioni e rispunta

di Matilde Albani | 28 Dicembre 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
veglione
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Omicron sul veglione di fine anno. La città si prepara a trascorrere il secondo Capodanno in pandemia. Restrizioni meno severe dello scorso anno, ma con effetti dilaganti sui contagi. Secondo Demoskopika il 48% degli italiani ha cancellato la prenotazione per alberghi e cenone di San Silvestro. “Per il momento abbiamo ancora prenotazioni basse”, ci dicono dal Ristorante Pedro. Un quadro simile, nei ristoranti aquilani, presenze ancora incerte con sola richiesta di informazioni. E così, memori dall’esperienza dell’anno scorso, sono riapparse le proposte da asporto. Dietro le tante disdette arrivate nei ristoranti , subito dopo Natale, i casi aumentati  e le tante quarantene dei ragazzi in età scolare , che di fatto bloccano anche il resto delle famiglie.

La sera di San Silvestro, al tavolo si potrà sedere solo in possesso di Super Green pass: solo i vaccinati contro il coronavirus o i guariti dall’infezione potranno farlo, non invece chi ha ricevuto il pass in seguito all’esito negativo di un tampone. Lo stesso varrà anche solo per consumare un caffè al bancone dei bar.


Print Friendly and PDF

TAGS