L’Aquila, Ok a proposta Commissione pari opportunità su test gratuiti per donne vittime di violenza

di Redazione | 30 Novembre 2020, @04:11 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, Avv. Maria Franca D’Agostino,  insieme alla Commissione, ringrazia l’Assessore regionale alla Sanità e alle Pari Opportunità, dott.ssa Nicoletta Verì,  e il Direttore del Dipartimento Sanità della Regione Abruzzo, dott. Claudio D’Amario,  per aver accolto la propria proposta di allargamento della platea dei beneficiari per i test sierologici e antigenici gratuiti, previsti dall’Ordinanza n. 104 del 25.11.2020 del Presidente della Giunta Regionale, dr. Marco Marsilio, avente ad oggetto tra gli altri, “Disposizioni sui test molecolari, antigenici e sierologici per tracciatura campioni biologici presso laboratori pubblici e privati e su gruppi di popolazione a rischio più elevato”.

Con tale provvedimento saranno sottoposti gratuitamente all’indagine di sieroprevalenza, presso laboratori pubblici e privati della Regione Abruzzo, anche le donne e i bambini presi in carico dai centri anti violenza e dalle case rifugio (ai sensi della L.R. n.31/2006). Pertanto, con una semplice autocertificazione, sarà possibile effettuare gratuitamente i test sierologici delle donne vittima di violenza in attesa del passaggio dalla Casa Covid alla Casa Rifugio.

“Sono molto soddisfatta – dichiara la Presidente- di questo primo passo avanti nei confronti dei centri anti violenza e delle case rifugio, che si possono sgravare di una spesa importante, a volte non sostenibile. Auspico che presto i centri riconosciuti possano avere anche l’assistenza di un medico di famiglia convenzionato, progetto a cui la Commissione -da me presieduta- sta lavorando insieme all’Assessorato di riferimento”.


Print Friendly and PDF

TAGS