Giovedì 23 maggio, ore 17.30: evento conclusivo mostra e presentazione catalogo  “La seduzione dell’arte e della poesia. San Sebastiano” I capolavori rinascimentali di Silvestro dell’Aquila e Saturnino Gatti, la magia dei versi di Gabriele d’Annunzio per Le martyre de Saint Sébastien.

Lo hanno voluto in Francia, al Museo Maillol di Parigi nella mostra “Borgia e il loro tempo”, poi lo ha richiesto Vittorio Sgarbi all’Expo di Milano, fra qualche giorno sarà in partenza per il forte di  Bard, in Valle d’Aosta. Insomma, il San Sebastiano di Saturnino Gatti, qui al MuNDA fino al 26 maggio accanto alla versione  di  Silvestro dell’Aquila, giovane militare romano, martire sotto l’impero di Diocleziano,   è da sempre  baricentro di un’attenzione che lo ha reso, con quelle ferite aperte e sanguinanti, un Apollo pagano, dio bello e solare, condito da ” sufficiente ambiguità, divenuto anche icona del mondo gay”, secondo Sgarbi. E qui arriviamo, con  la  sensualità del suo corpo glabro di sontuosità,  a Gabriele d’Annunzio e alla seduzione che avvolse il poeta,  tanto da volere una  statua del Santo in una camera del Vittoriale. Ma non solo. Il suo martirio, il suo urlo muto di dolore,  fu passione che ispirò l’opera del poeta Le martyre de Saint Sébastien, scritta in francese e rappresentata dalla grande Ida Rubinstejn, i cui versi autografi sono esposti al MuNDA, il museo nazionale d’Abruzzo dell’Aquila,  per la mostra “La seduzione dell’arte e della poesia. San Sebastiano” – I capolavori rinascimentali di Silvestro dell’Aquila e Saturnino Gatti, la magia dei versi di Gabriele d’Annunzio per Le martyre de Saint Sébastien.  Avvicinandosi la fine della mostra , prevista per il 26 maggio, Lucia Arbace, direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, ha inteso celebrare il magnetismo della figura di San Sebastiano  nell’iconografia e nella letteratura, in un percorso di creatività abruzzese che miscela tempi ed arti, con la presentazione  del catalogo della mostra,  zip editore, a L’Aquila  giovedì 23 maggio alle ore 17.30, in  un evento conclusivo con letture di Franca Minnucci e  Marzio Maria Cimini, alla presenza del Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi e Mauro Febbo, Assessore regionale alle Attività Produttive, Turismo, Beni culturali e Spettacolo.

Catalogo  “La seduzione dell’arte e della poesia. San Sebastiano” Zip editore. A cura di Lucia Arbace. Testi di Marzio Maria Cimini, Alessia Di Stefano, Umberto Maggio, Paola Marulli, Franca Minnucci e Alice Petrongolo

Ingresso libero con posti riservati, nelle prime file, ai possessori della Card L’Aquila città d’arte

Commenti

comments