L’Aquila, modifiche alla viabilità e nuova segnaletica in prossimità degli edifici 

Cucchiarella: “Puntiamo a migliorare la sicurezza degli studenti” 

di Redazione | 12 Ottobre 2022 @ 16:55 | POLITICA
Scuole
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Viabilità regolamentata e nuova segnaletica nei pressi degli edifici scolastici, allo scopo di incrementare la sicurezza degli studenti e del personale. E’ quanto ha annunciato l’assessore alla Polizia locale e alla Sicurezza stradale del Comune dell’Aquila, Laura Cucchiarella. 

“Oltre a questi interventi – ha spiegato Cucchiarella – ci siamo concentrati anche su altri aspetti quali le fermate degli scuolabus e l’allestimento di un parcheggio per persone con diversa abilità alla scuola primaria Mariele Ventre in via Antica Arischia. Il tutto sempre con l’obiettivo primario dell’amministrazione comunale, e cioè garantire una sicurezza sempre più marcata”.  

Tra le altre iniziative messe in atto in questo ambito, figurano l’istituzione di un senso unico presso la scuola primaria di Paganica (ovverosia il musp di via degli Alpini) e di stalli di sosta per gli scuolabus.  

“Inoltre – ha aggiunto l’assessore Cucchiarella – proprio nelle ultime ore sono state redatte delle ordinanze che riguardano le scuole di Sassa. Nello specifico, presso il cosiddetto ‘muspino’ di via San Pietro, sarà interdetto il transito ai non autorizzati sul viale d’accesso all’istituto scolastico, per assicurare la dovuta tranquillità sia ai ragazzi accompagnati dai genitori sia a quelli che usufruiscono del servizio di trasporto scolastico. Poi, presso l’area del musp che ospita la scuola media e le ultime classi della primaria, saranno realizzate apposite zone di sosta per gli scuolabus e per i disabili”. 

Cucchiarella ha inoltre precisato che altri sopralluoghi sono stati effettuati presso l’istituto Giovanni XXIII sulla statale 80, “al fine di redigere i necessari provvedimenti finalizzati a istituire, anche qui, apposite aree di sosta per scuolabus e disabili, nonostante in un primo momento fosse stata ipotizzata la possibilità di consentire l’accesso ai mezzi a motore all’interno del cortile di pertinenza”. 

“Tutto ciò, ribadisco – ha concluso l’assessore Cucchiarella – è volto a tutelare i nostri ragazzi, che, spesso anche a causa di comportamenti non corretti di utenti della strada, vengono esposti a pericoli nelle immediate vicinanze delle scuole. E mi rivolgo proprio agli utenti della strada affinché rispettino le nuove prescrizioni in termini di circolazione e segnaletica, onde rendere più agevole il lavoro di tutti gli interessati e per fornire un contributo essenziale affinché la sicurezza sia garantita fino in fondo. Non saranno queste, di certo, le ultime operazioni che verranno eeguite, poiché continueremo quotidianamente a verificare le criticità che vengono di volta in volta segnalate dai dirigenti scolastici”. 


Print Friendly and PDF

TAGS