L’Aquila, Maccarone e Costantini: “Raccolta firme per dimissioni Azzolina”

di Redazione | 12 Settembre 2020 @ 19:34 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA -“Siamo arrivati alla vigilia dell’inizio della scuola in presenza, tra il disagio delle famiglie per la conciliazione con il lavoro e le difficoltà dei dirigenti scolastici che devono organizzare le attività in condizioni proibitive, con classi numerose e problemi di applicazione dei rigidi protocolli sanitari”.

Lo affermano in una nota Alessandro Maccarone e Andrea Costantini della Lega Giovani.

“La Azzolina – aggiungono –  non ha mai voluto ascoltare le proposte che la Lega aveva suggerito, e le continue lamentele di docenti, genitori e dirigenti evidenziano l’incapacità della Azzolina ad assolvere il compito delicato di Ministro dell’Istruzione. Come se non bastasse, l’Italia che tenta di risollevarsi da una disastrosa crisi economica deve ancora fare i conti con la gestione degli sbarchi e dell’immigrazione clandestina”.

“Per queste ragioni oggi siamo stati presenti in Centro all’Aquila, insieme a militanti ed amministratori locali, con un gazebo per ascoltare i cittadini e chiedere le dimissioni del Ministro”, concludono Maccarone e Costantini.

 
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS