L’Aquila, licenziata l’infermiera accusata di aver derubato dei pazienti all’ospedale S. Salvatore

di Redazione | 20 Maggio 2021 @ 12:17 | CRONACA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ stata licenziata dalla Asl l’infermiera accusata di aver derubato alcuni pazienti dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Lo riporta il quotidiano “Il Centro”.

L’ex dipendente è accusata di aver sottratto monili, come braccialetti e fedi, ai malati ospiti del Reparto Geriatria.

Prima di essere licenziata, l’infermiera era già stata sospesa, quando erano arrivate le contestazioni nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica.

Le indagini della polizia erano iniziate successivamente alle prime segnalazioni di alcuni parenti degli anziani, visto che erano spariti diversi oggetti in oro indossati dai loro cari al momento dell’ingresso al Reparto Geriatria.


Print Friendly and PDF

TAGS