L’Aquila, la Giunta regionale ha approvato numerosi provvedimenti

di Redazione | 18 Maggio 2021, @08:05 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è riunta oggi, a L’Aquila, la giunta regionale presieduta da Marco Marsilio per approvare i seguenti provvedimenti: su proposta del presidente Marsilio, approvato il testo della convenzione da stipulare tra le Regioni Abruzzo, Lazio, Marche, Toscana, Umbria, Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale e istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – I.S.P.R.A.. L’Esecutivo autorizza il direttore della Protezione civile regionale, Mauro Casinghini a sottoscrivere l’intesa.

Deliberata, inoltre, su richiesta del Comune di Cupello, la rimodulazione dell’intervento “Lavori di manutenzione straordinaria della strada comunale “Reale” che collega il capoluogo con la frazione di Montalfano”, per € 43.500,00, finanziato per la quota di €41.660,00, con risorse regionali e per la quota di € 1.840,00 con fondi comunali.

A seguire, la giunta ha stabilito visite mediche per i volontari impiegati nelle attività di spegnimento degli incendi boschivi. Saranno effettuate dalle Organizzazioni di volontariato convenzionate – Associazioni e Gruppi Comunali/intercomunali- con la Regione Abruzzo che provvederà al rimborso massimo di euro 90,00 per ogni singola visita. Il costo complessivo è pari a euro 90.000,00. Considerata l’estensione della superficie boscata regionale, della qualità delle foreste e dell’elevato numero di aree protette tra cui Parchi Nazionali e Parco Regionale, è necessario organizzare un sistema di risposta regionale che prevede l’impiego di una task force di volontari operatori aib di circa 1.000 unità, dotati dei requisiti di legge, tra cui proprio l’idoneità fisica. Approvata la riprogrammazione delle risorse FSC 2004-2020 del Decreto Crescita, per attività legate alla situazione emergenziale strategiche per le politiche di trasporto pubblico regionale. Vengono così finanziati per un importo complessivo di € 4.300.000,00: servizi resi nella fase di emergenza covid-19 da Trenitalia e aziende di TPL su gomma dell’area metropolitana CH-PE- per importi pari rispettivamente a € 800.000,00 e € 900.000,00; Servizi aggiuntivi per trasporto su gomma degli operai, svolti fino all’8 settembre 2020, per € 480.000,00; Oneri per € 2.120.000,00. Su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris approvata la delibera che proroga l’incarico dell’Organismo indipendente di valutazione della Regione Abruzzo. Conferito l’incarico di dirigente del Servizio “Territoriale per l’Agricoltura Abruzzo Est” – sede Teramo, presso il Dipartimento Agricoltura ad Elvira Di Vitantonio. Via libera, su proposta del vice presidente Emanuele Imprudente, alla convenzione per l’affidamento del servizio di assistenza tecnica per il PSR Abruzzo 2014/2020 ad Abruzzo Sviluppo, società in house della Regione Abruzzo.

Su proposta dell’assessore Pietro Quaresimale modificato il regolamento di attuazione della L.R. N. 42/2019 sugli “Interventi in favore delle famiglie che hanno all’interno del proprio nucleo familiare un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto” . Si tratta di una forma di garanzia del pieno utilizzo delle risorse disponibili annualmente, superando alcune criticità operative che hanno reso difficoltose le procedure di accoglimento e di istruttoria delle stesse domande pervenute. Su proposta dell’assessore Nicola Campitelli approvato il progetto di legge concernente: “Interventi regionali di promozione dell’istituzione delle Comunità Energetiche da fonti rinnovabili”.

Approvato su proposta dell’assessore Daniele D’Amario il Protocollo di collaborazione tra la Regione Abruzzo, per conto della Commissione speciale turismo e Industria Alberghiera della Conferenza delle Regioni e le Regioni capofila dei singoli progetti con MiBACT. Su proposta dell’assessore Daniele D’Amario confermata la partecipazione della Regione Abruzzo all’Esposizione Universale di Dubai 2020 nel quadro comune del Sistema Paese Italia. Destinate risorse pari a complessivi 600mila euro.


Print Friendly and PDF

TAGS