L’Aquila, la finale del torneo di tennis dell’Open Sport Village: un confronto entusiasmante

di Enrico M. Rosati | 12 Giugno 2023 @ 05:54 | SPORT
Open sport
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  E’ giunto al termine l’11 giugno il torneo di tennis presso l’Open Sport Village, uno dei templi aquilani dello sport di racchetta, dopo due settimane di costanza, passione e dedizione. Sono molti i momenti salienti che hanno segnato gli spettatori, uno scontro generazionale a piena regola che ha visto giocatori di tutte le età scontrarsi e contendersi l’ambita coppa. 

Per quanto riguarda il torneo femminile la prima classificata è Benedetta Patacchiola, giovane talento rietino, che dopo un primo set difficile, perso 3 a 6 contro la sua avversaria Alessia Bianchi ha ingranato predominando il secondo 6 a 1 per poi concludere in bellezza il terzo set 6 a 3. 

Una volta conclusa la finale femminile ha avuto il via quella maschile, un testa a testa tra Lorenzo Cappelletti ZirilliTommaso Inches

Uno scontro tra due stili tennistici completamente diversi, il primo una macchina che di forza bruta porta a casa ogni possibilità di punto contro una mente fredda che capitalizza con facilità su ogni svista dell’avversario. La partita inizia con un dominio incontrastato di Lorenzo, ma dopo pochi game, Tommaso arriva alla parità. Il momento di svolta sembrare arrivare dopo un’ora, quando Lorenzo conquista l’undicesimo game andando 6-5 ma lo sfidante non demorde e porta la partita fino al primo Tie-Break. 

5- 1 

la tensione si può tagliare con un grissino, i due tennisti sembrano gladiatori su ghiaccio, dove ogni passo falso può risultare fatale. 

7-4

fine primo set, Lorenzo si piega sul gioco deciso e calibrato dello sfidante. Per il secondo set, però, torna in campo con una mentalità diversa, pronto a dare il tutto e per tutto pur di alzare la coppa. Infatti, sin dalla prima battuta l’aria è diversa e in men che non si dica Lorenzo firma il set 6 a 2 e prolunga la partita. Terzo set, qui si gioca tutto, dopo ormai più di due ore di gioco è una sfida a chi resiste di più, soprattutto mentalmente. Un lancio della moneta in cui entrambi gli sfidanti potrebbero avere la meglio, una gara di costanza e adrenalina che coinvolge il pubblico. Alla fine, è Lorenzo ad avere la meglio, e coronare il torneo. 


Print Friendly and PDF

TAGS