L’Aquila, ipotesi di suicidio per la 26enne trovata morta in casa

di Redazione | 11 Febbraio 2021, @09:02 | CRONACA
Polizia di Stato arresto
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Si chiamava Gloria Ioannucci la studentessa di 26 anni trovata morta nella giornata di ieri presso la sua abitazione  in una traversa di Viale della Croce Rossa.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile e della polizia Scientifica che hanno rinvenuto una corda ed un biglietto nel quale la giovane avrebbe spiegato le ragioni del suo gesto estremo. 

A dare l’allarme è stato il padre Domenico Ioannucci non avendo notizie della figlia da diverse ore. Il titolare dell’azienda Autodemolizioni San Vittorino ha perso il fratello, Giuseppe Ioannucci, due anni fa, per un malore  durante un’escursione sul Gran Sasso.


Print Friendly and PDF

TAGS