L’Aquila, intensificati i controlli sulla SS 260 e in autostrada A24

di Redazione | 15 Gennaio 2024 @ 09:44 | CRONACA
polizia controlli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nel pomeriggio dello scorso 11 gennaio la Polizia di Stato ha effettuato un servizio specifico di contrasto all’eccesso di velocità alla guida sulla SS 260 “Picente”, nel cuore del territorio provinciale del capoluogo abruzzese. La Sezione di Polizia Stradale di L’Aquila, con l’ausilio dell’apparecchiatura speciale telelaser ha elevato 5 verbali per violazioni delle norme sulla velocità, mentre diversi sono stati i controlli, anche ai mezzi pesanti che transitavano lungo la citata arteria stradale.

Importante l’impegno anche sull’autostrada A24 con diversi controlli ai veicoli in transito in Barriera Teramo e 11 persone sottoposte al test tramite apparecchiatura alcolblow – al quale nessuno è risultato positivo – mentre sono state contestate ben 8 violazioni al Codice della Strada per eccesso di velocità. In particolare, un automobilista è stato sorpreso mentre guidava a una velocità rilevata di 187 km/h, comportamento scellerato che, oltre alla salata multa ha comportato il contestuale ritiro della patente.

Durante il servizio in autostrada è stato controllato un cittadino straniero sprovvisto di documenti di identità. Gli operatori, dunque, hanno immediatamente accompagnato quest’ultimo presso la Questura di Teramo ove è stato compiutamente identificato, fotosegnalato e posto a disposizione dell’Ufficio immigrazione.


Print Friendly and PDF

TAGS