L’Aquila, iniziati i lavori per l’interramento dell’elettrodotto Pettino-Torrione

di Redazione | 22 Luglio 2021 @ 18:59 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – A breve si potrà ammirare il cielo azzurro dell’Aquila, dai quartieri Pettino e Torrione, senza essere “disturbati” dai fili della corrente elettica. Sono iniziati questa mattina, giovedì 22 luglio, i lavori propedeutici all’interramento dell’elettrodotto Pettino-Torrione. Si tratta di saggi esplorativi del terreno, 48 in tutto, all’esito dei quali sarà possibile procedere con la realizzazione della nuova linea in cavo interrato 150 kV tra i due quartieri, per una lunghezza complessiva di sei chilometri.

Per consentire lo svolgimento delle operazioni in sicurezza è stato disposto il restringimento temporaneo delle carreggiata stradale con istituzione del divieto di sosta su ambo i lati e senso unico alternato regolamentato da movieri durante l’orario di lavoro e da impianto semaforico mobile per le restanti ore sulle seguenti arterie viarie: via P. Ficara; via Madonna di Pettino; via Antica Arischia (tratto da Via Madonna di Pettino a Via U. Piccinini); via U. Piccinini; via Roberto Liberi; via A. Pellegrini; via Beato Cesidio; via Caduti di Via Fani; via A. Moro; via Federico Trecco; via Cardinale Mazzarino; via Massimo Leli.

Il provvedimento avrà durata sino al 3 agosto prossimo dalle 7 alle 17, con esclusione dei giorni festivi e prefestivi.

“Si tratta – spiegano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore ai Lavori pubblici, Vito Colonna – di interventi necessari per avviare un’opera attesa da anni dalla popolazione, che migliorerà la vivibilità dei luoghi e riqualificherà l’assetto urbanistico e infrastrutturale di un’area molto ampia della città. Un processo nato dalla collaborazione tra Comune dell’Aquila e la società Terna, avviato nel 2018 con l’allora assessore alle Opere pubbliche Guido Liris e che oggi si avvia, dopo un lungo e complesso iter amministrativo e burocratico, verso la conclusione a esclusivo beneficio della comunità”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS