L’Aquila, incontro Corecom-editori: chiesta legge chiara e sostegno stabile

Seconda riunione dell'organismo voluto dal comitato regionale per le comunicazioni. Sarà comunque il mercato dei lettori a decretare nel tempo la bontà del lavoro editoriale

di Redazione | 05 Maggio 2022 @ 19:18 | ATTUALITA'
editoria l'aquila
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è tenuto oggi pomeriggio a palazzo dell’emiciclo, sede del Consiglio regionale all’Aquila, l’incontro promosso dal Corecom Abruzzo con gli editori delle testate giornalistiche aquilane per continuare il percorso di ascolto, già avviato nelle scorse settimane, che porterà a definire una proposta di legge per l’editoria abruzzese. Il delegato Corecom per l’informazione, Roberta Galeotti, ha coordinato il tavolo raccogliendo idee, esigenze e difficoltà di chi quotidianamente opera nel settore dell’informazione locale.

Un primo appuntamento si era svolto ad Avezzano ed aveva coinvolto le testate marsicane. Ulteriori incontri si terranno per le province di Chieti, Pescara e Teramo. Gli imprenditori aquilani hanno chiesto che la legge possa rappresentare un sostegno annuale e stabile per l’editoria, chiarendo che sarà comunque il mercato dei lettori a decretare nel tempo la bontà del lavoro editoriale. Si è chiesto, inoltre, che venga premiata la storicità delle testate e che la norma sia chiara e garantisca sia i media tradizionali che quelli online.


Print Friendly and PDF

TAGS