L’Aquila, incontro con Stefano Carnicelli, autore di “Parole invisibili”

L'incontro si terrà Domenica 3 luglio, presso la splendida location di San Pietro della Ienca, alle ore 17,30.

di Redazione | 28 Giugno 2022 @ 14:56 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il Giardino Letterario organizza l’incontro con lo scrittore aquilano Stefano Carnicelli, autore del romanzo “Parole invisibili” (Tralerighe libri). “Parole invisibili” è un romanzo in cui Carnicelli affronta il tema dell’autismo (ispirato da una storia vera) in termini inclusivi. Un testo in cui si narra, in capitoli scritti in prima persona e a voce alternata, la storia di una madre coraggio e del suo unico figlio affetto da disturbi autistici. Alcuni passaggi del libro saranno proposti da Adriano Sabatini: voce narrante. Nel finale, sarà presentato il brano musicale “Non c’è più tempo”, ispirato al romanzo, scritto dallo stesso Carnicelli e da Massimo Germini che ne è l’interprete.

 “Parole invisibili” racconta la storia di una madre e del suo unico figlio affetto da disturbi autistici. Il romanzo si sviluppa su capitoli scritti in prima persona alternata. Quando è Lorenza a narrare, viene descritto il dramma di una madre alle prese con un terribile destino, aggravato dal fatto che in Italia, un disagio di questo tipo, non è adeguatamente riconosciuto. Lorenza è profondamente delusa da un’adozione mai arrivata ma vive un fortissimo desiderio di essere madre. La gravidanza viene cercata con ogni mezzo e sfocia in Achille: un bellissimo bambino intossicato da metalli pesanti e aggredito da disturbi autistici importanti. Quando è la voce muta e invisibile di Achille a parlare, in presenza di un miracolo divino, il bambino si racconta interiormente perché possiede le sue percezioni. Le sue saranno parole pensate, definite senza avere, purtroppo, il dono di comunicare all’esterno.

 


Print Friendly and PDF

TAGS