L’Aquila, incontro con Fabio Rampelli a supporto di Biondi

di Redazione | 26 Maggio 2022 @ 13:06 | VERSO LE ELEZIONI
Rampelli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il vice presidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli, tra i fondatori di Fratelli d’Italia, sarà all’Aquila venerdì prossimo, 27 maggio, per sostenere la ricandidatura di Pierluigi Biondi a sindaco.

Rampelli parteciperà a un evento di presentazione della lista di Fratelli d’Italia e di quella “Civici e indipendenti per Biondi”, alla presenza di tutti e 64 i candidati, alle ore 17,00 al comitato elettorale di Piazza Duomo n. 14, a cui, oltre a Biondi, interverranno anche il commissario vicario provinciale del partito, nonché assessore regionale Guido Liris, e il coordinatore regionale, Etel Sigismondi.

La lista di Fratelli d’Italia è composta da Patrizia Aguzzi, Katiuscia Biasini, Sabatino Bonanni, Debora Borges Colapietro, Maura Castellani, Emilio Chiarelli, Ferdinando Colantoni, Vito Colonna, Silvia D’Angelo, Raffaele Daniele detto Lele, Tiziana Del Beato, Giancarlo Della Pelle, Carlo Ferdinando de Nardis, Giulia Di Benedetto, Deborah Diglio, Mirko Giambernardini, Fabrizio Iannini, Ersilia Lancia, Loredana Lombardo, Michele Malafoglia, Maria Laura Melone, Gianluca Museo, Anna Olivieri, Claudia Pagliariccio, Margherita Paoletti, Katia Persichetti, Costanza Rossi, Donato Salvi, Leonardo Scimia, Barbara Tempesta, Gianluca Vitaliani, Livio Vittorini.

La lista Civici e indipendenti per Biondi è composta da Italia Patrizia Roselli, Fabrizio Canocchi, Anna Cerrone, Andrea Cialone, Paolo Colorizio, Lucio Crosta, Giuliana D’Amico, Anna De Amicis, Lucia De Cristofaro, Erminia Del Re, Federica Di Stefano, Mario Junior Dodi, Luigi Faccia, Stefania Faraone, Nadia Fatigati, Piera Figurelli, Fabio Frullo, Davide Gregori, Carla Ianni, Piergiorgio Maria Lucchini,  Simone Marasi, Francesco Marzi, Gaetano Michetti, Imo Ernesto Morresi, Antonello Pezzuti, Ernesto Placidi, Alessandro Ramini, Fabrizio Reale, Veronica Santarelli, Andrea Scardone, Giovanni Simeoni, Fernando Coppi.

 


Print Friendly and PDF

TAGS