L’Aquila, il 16 luglio la Partita del Cuore: cantanti vs politici. E tanta musica a contorno

di Alessio Ludovici | 04 Luglio 2024 @ 05:16 | ATTUALITA'
il 16 luglio la Partita del Cuore
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Non solo calcio, ma uno spettacolo vero e proprio con tante star della musica italiana. Questo il programma della Partita del Cuore che si terrà allo stadio Gran Sasso d’Italia il prossimo 16 luglio. In campo contro i cantanti ci saranno i politici, anche nazionali.

Tra i cantanti ci saranno sicuramente Enrico Ruggeri, Rocco Hunt, Il Tre, Rkomi, Leo Gassmann, Moreno il Biondo, Petit, Bugo, Lda, Maninni, Pier Paolo Pretelli, Bnkr44. Ci sarà anche Antonio Orefice, attore di Mare Fuori. In panchina, come tecnico, ci sarà Al Bano. Nel mezzo lo spettacolo, affidato alla direzione artistica del maestro Leonardo De Amicis.

A presentare l’iniziativa ieri in Comune c’era il vicepresidente della Nazionale Italiana Cantanti, Paolo Vallesi: “Oltre quarant’anni di storia, trentadue per me, e 110 milioni di euro raccolti per iniziative benefiche fanno della Nazionale Cantanti un progetto solido e riconosciuto” ha ricordato Vallesi. Un appuntamento che vede la produzione dell’Associazione Nazionale Cantanti e di Settimio Colangelo e il cui ricavato sarà destinato al reparto di pediatria del San Salvatore dell’Aquila e al Bambin Gesù di Roma.

“L’Aquila rappresenta un luogo importante per noi – ha spiegato Vallesi – questa scelta è stata ponderata, non casuale, tra le candidature e assume un valore aggiunto nell’anno del 15/o anniversario del sisma. Non solo, attraverso la nostra partita vogliamo tornare ad accendere i riflettori su una città che sta tornando a splendere, proprio per questo sono felice che ‘La forza della vita’ sia stata scelta come brano per accompagnare questo evento”. A presentare la partita sarà Eleonora Daniele, i prezzi in prevendita (circuito Vivaticket) variano dai 5 euro per la curva nord e sud, 7 euro per tribuna est e 10 euro tribuna ovest.

A presentare la partita anche il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, l’assessore comunale allo Sport, Vito Colonna, Massimiliano Barberio (cda L’Aquila 1927), il produttore televisivo Settimio Colangelo, Filippo Lucci (Comunicazione Nazionale Cantanti).


Print Friendly and PDF

TAGS