L’Aquila: guanti in lattice introvabili e tre volte il prezzo reale

di Matilde Albani | 07 Maggio 2020, @11:05 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Dopo le mascherine e i gel disinfettanti, le protezioni per le mani necessarie per “convivere” col covid, oltre ad essere difficilmente reperibili, hanno triplicato il loro costo.

A L’Aquila in tre negozi su quattro i guanti in lattice, non li trovi e se li trovi sono merce preziosa. Una confezione in lattice monouso  che prima del covid veniva venduta ad una cifra che oscillava da 2,50 a 4 euro, adesso la trovi intorno agli 8 euro in farmacia, fino a 12 euro nei negozi e se li acquisti online dai 15 ai 30 euro.

Oltre a fissare i 50 centesimi per mascherina, Arcuri avrebbe dovuto provvedere anche ai guanti. Perché sono introvabili? Procedure, costi e difficoltà nel reperire alcune materie prime, in particolare dall’estero.


Print Friendly and PDF

TAGS