L’Aquila: GN e FdI insieme in un flash mob “Basta coprifuoco”

di Redazione | 01 Maggio 2021 @ 14:55 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Questa sera Gioventù Nazionale scenderà in piazza Duomo a L’Aquila, alle ore 20,00, con Fratelli d’Italia per ribadire, ancora una volta, il no al coprifuoco.

“E’ una battaglia che stiamo conducendo su tutto il territorio nazionale convinti, che tale provvedimento, sia irragionevole e continui a impedire la ripartenza dell’economia già debole e in profonda crisi”. Questo è quanto dichiarano Bruno di Bastiano, coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale  e Margherita Paoletti, coordinatrice cittadina di Gioventù Nazionale L’Aquila.

Anche a Pescara, in contemporanea con le altre città italiane, Fratelli d’Italia è scesa in piazza – nel rispetto delle normative anti covid – per manifestare solidarietà e sostegno alle categorie in crisi a causa della pandemia da coronavirus. “Stop al coprifuoco” è il tema della manifestazione regionale che si è svolta ieri, sabato 30 aprile, alle ore 20 , davanti la nave di Cascella.   

“Una misura che va revocata – hanno dichiarato Etelwardo Sigismondi e Stefano Cardelli, rispettivamente coordinatori regionale e provinciale del partito – perché trattasi di una misura devastante per l’economia e anticostituzionale. Il coprifuoco non è ammissibile in un Paese democratico, oltreché inutile sotto il profilo dei contagi. Il virus non circola maggiormente dopo le 22 e le già timide aperture non possono essere ulteriormente compromesse. Manifestiamo a Pescara, come in tutta Italia, per testimoniare il nostro più totale rifiuto a questa norma assurda, priva di buon senso  e che ha il solo effetto di distruggere le nostre attività economiche ed il nostro turismo”.

Di seguito i Comuni abruzzesi in cui oggi si svolge la medesima iniziativa oltre al capoluogo di regione: Pescara, Chieti, Roseto, Francavilla, Lanciano, Vasto, San Salvo.

 


Print Friendly and PDF

TAGS