L’Aquila: Fp Cgil, eletti 100 rappresentanti in provincia

di Redazione | 15 Aprile 2022 @ 09:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Al termine della tornata elettorale per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie nel comparto del Pubblico Impiego, un doveroso e sentito ringraziamento lo rivolgiamo a tutte le lavoratrici, tutti i lavoratori, alle candidate ed ai candidati per l’eccellente lavoro svolto e per lo straordinario impegno profuso, a dimostrazione dell’importanza dell’espressione democratica per la scelta dei propri rappresentanti sindacali.

Lo scrive in una nota il sindacato.

Nel territorio della Provincia dell’Aquila la FP CGIL si conferma il primo sindacato nei comparti delle Funzioni Centrali e delle Funzioni Locali, dove risultiamo vincitori delle elezioni nelle seguenti amministrazioni: Corte dei Conti Abruzzo, Corte di Appello dell’Aquila, Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Parco Maiella, Parco Gran Sasso e Monti della Laga, Provveditorato Opere Pubbliche, Prefettura dell’Aquila, Procura della Repubblica di Sulmona, Procura Generale dell’Aquila, Tribunale dell’Aquila, Tribunale di Sulmona, Ufficio Speciale della Ricostruzione (USRC e USRA), Ufficio della Motorizzazione Civile, Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, Ufficio Servizi Sociali per Minorenni L’Aquila e Commissione Tributaria.

Per quanto riguarda le Funzioni Locali la FP CGIL risulta essere il primo sindacato in circa 30 Comuni ramificando la rappresentanza in tutto il territorio, anche nelle aree più disagiate della nostra Provincia, a dimostrazione del fatto che negli anni abbiamo dato continuità alla nostra presenza e alla azione sindacale, rafforzandola, dando espressione  ai bisogni delle lavoratrici e lavoratori ed intere comunità, costruendo soluzioni e proposte concrete. Tra questi, per brevità, citiamo i Comuni di Luco dei Marsi, Tagliacozzo, San Benedetto dei Marsi e Pescina nella Marsica;  Barisciano, Pizzoli, Cagnano Amiterno e Capitignano nell’Aquilano; Roccaraso, Pescocostanzo, e Alfedena nell’Alto Sangro; Raiano, Prezza, Pettorano Sul Gizio e Pacentro nella Valle Peligna.

Riscontriamo un sostanziale equilibrio, in termini di voti attribuiti alle liste, negli Enti più grandi quali la Giunta Regionale ed il Comune dell’Aquila, un incremento dei rappresentanti della FP CGIL nel Comune di Avezzano ed un mantenimento in quello di Sulmona ed all’interno della ASL 1, mentre risultiamo la prima sigla sindacale presso la Camera di Commercio, la Provincia dell’Aquila e l’Azienda per il Diritto agli Studi Universitari.

Complessivamente per la FP CGIL sono stati eletti in questa tornata, nella Provincia dell’Aquila, circa 100 rappresentanti RSU.

Il lavoro svolto negli anni, e la costante presenza nei luoghi di lavoro, hanno reso possibile questo straordinario risultato a cui ha certamente contribuito l’impegno delle candidate, dei candidati, delle lavoratrici e dei lavoratori, a cui va il nostro ringraziamento.

Questa nuova fase, in continuità con il lavoro svolto da sempre, a tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, vedrà un nostro ulteriore impegno, sempre maggiore, per le responsabilità che ci sono state attribuite attraverso l’espressione del voto.

La FP CGIL continuerà ad essere in prima linea per la tutela e la garanzia dei diritti, a partire dalle fasce più deboli, in un percorso di condivisione e coinvolgimento di tutte le RSU elette in tutti i posti di lavoro, per il potenziamento degli organici, per il superamento del precariato e le stabilizzazioni del personale, per la valorizzazione delle professionalità e la ridistribuzione equa delle risorse in contrattazione decentrata, per la garanzia della sicurezza sul lavoro e la tutela della persona, per gli incrementi salariali ed il  miglioramento delle condizioni di lavoro.

 


Print Friendly and PDF

TAGS