L’Aquila, ex elementare Torretta: “Aspettando l’incendio, mentre il Comune è latitante”

di Matilde Albani | 19 Luglio 2020 @ 06:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sebbene siano disponibili poco più di 42 milioni, l’unica scuola di proprietà comunale su cui sono stati avviati i lavori è la primaria ‘Mariele Ventre’ di Pettino che riaprirà le porte a settembre. L’ex scuola elementare della Torretta, non essendo rientrata nel piano di ricostruzione, perchè è stato scelto Gignano, è praticamente una delle tante strutture  di proprietà comunale  abbandonate e pericolose.

Nelle intenzioni della politica di turno,  l’ex scuola doveva essere riqualificata come centro ricreativo per anziani.

“Uno spettacolo indecoroso  – scrivono i residenti dai social -, aspettando qualche incendio, mentre  il Comune è latitante”. La struttura, infatti, è invasa dalla vegetazione, ma soprattutto è di facile accesso ai bambini.  Non tanto la destinazione futura, a preoccupare i residenti è il presente.


Print Friendly and PDF

TAGS