L’Aquila, ecco chi sono i Bandierai dei Quattro Quarti

di Redazione | 28 Agosto 2020, @05:08 | PERDONANZA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’ Associazione Sportiva Dilettantistica Bandierai Dei Quattro Quarti  nasce l’otto agosto 2015 dalla passione e la volontà di tre ragazzi uniti dalla passione e l’amore per la propria Città, con l’obiettivo di offrire un’occasione di aggregazione e un punto di incontro per ragazzi di ogni età. L’Ass.ne cura l’aspetto cultirale per far conoscere alle nuove generazioni ma anche a tutti i residenti storici, la storia e le tradizioni della nostra Città, dalla fondazione fino ai giorni d’oggi.

Dalle comunità Amiternine e Forconesi, dai borghi e dai 99 castelli fino ad arrivare ai quattro quarti fondatori.

Crediamo che l’arte della bandiera sia ottimale per lo sviluppo psicomotorio degli adolescenti, per questo curiamo le nostre attività didattiche con istruttori affiliati all’ACSI, e riconosciuti dal CONI.

Nel corteo statico di questa edizione si potranno ammirare gli abiti delle Quattro Gran Dame dei Quarti aquilani realizzati in occasione della 726°edizione della Perdonanza Celestiniana da Francesca Di Censo, giovane sarta aquilana laureata all’accademia delle belle arti dell’aquila e membro attivo del gruppo.

Tutto il gruppo dei Bandierai indosserà i bellissimi monili e orecchini dei Quarti ideati e disegnati da Carlotta Liberatore, grafica ufficiale dei Bandierai e realizzati in collaborazione con Ugo Mastropietro dell’omonima gioielleria aquilana che ha messo a disposizione del gruppo, il suo laboratorio di oreficeria.

Sarà possibile inoltre, durante il corteo, ammirare da vicino i nuovi Scudi dei Cavalieri dei Quarti (S. Maria, S. Pietro, S. Giorgio e S. Giovanni ) realizzati in legno da Pasquale Liberatore ex docente di Scultura presso l’Accademia delle Belle Arti di L’Aquila, Scultore e Artista locale molto apprezzato nel panorama nazionale.

Quest’anno, nonostante la pandemia che ha costretto tutto il mondo a fermarsi, i BANDIERAI DEI QUATTRO QUARTI hanno continuato a realizzare progetti per promuovere l’identità, la storia della Città e dei Quattro Quarti fondatori in linea con il motto che l’ associazione ha adottato fin dalla sua nascita: “Per Aspera ad Astra”.

Sullo stendardo è raffigurata un’aquila rampante su sfondo nero, circondata dai quattro simboli dei quarti, a simboleggiare l’unione e la collaborazione delle comunità che hanno portato alla resilienza e alla capacità di recupero attraverso le difficoltà che la città di L’Aquila ha dovuto affrontare, e che dovrà ancora affrontare con coraggio e determinazione, infatti il nostro motto è “Per Aspera Ad Astra”.

Adulti e bambini, nello spettacolo odierno, si esibiranno assieme a voler rafforzare ancora di più il legame di amicizia e di socialità che si viene a creare praticando l’arte della bandiera.

L’ Associazione Sportiva Dilettantistica Bandierai Dei Quattro Quarti – L’Aquila è al quinto anno di formazione e promozione dell’arte della bandiera in musica nelle scuole aquilane. È sempre il momento giusto per imparare!

Istruttori di Bandiera, di tamburo e di chiarina sono sempre disponibili ad insegnare e a divulgare la loro passione. I meno sportivi potranno indossare i vestiti medievali e partecipare ai cortei e alle rievocazioni storiche nelle quali i Bandierai Dei Quattro Quarti sfileranno e si esibiranno.

L’associazione invita tutti, giovani e adulti a cominciare questa bellissima attività contattandoli sulla pagina ufficiale di Facebook o istragram.


Print Friendly and PDF

TAGS