“L’Aquila e dintorni prima e dopo”, il gruppo che fa “pensiero”. Prossimo sondaggio: Ponte Belvedere

di Matilde Albani | 27 Giugno 2020 @ 07:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un gruppo social di oltre 6mila iscritti quello di “L’Aquila e dintorni, prima e dopo”, diventato una vera e propria scuola di pensiero. Il suo sondaggio sulla riapertura di viale Ovidio a L’Aquila, ha mosso politica e intenzioni, per farne scaturire una soluzione. Lo racconta a Laquilablog l’amministratore del gruppo Franco Nerilli. Non solo note di amarcord nelle splendide foto che Franco raccoglie e pubblica, ma anche scorci, vicoli e piazze di quello che è L’Aquila oggi. “Il prossimo sondaggio, dice Franco, sarà su Ponte Belvedere, dopo anni, studi e proposte, ancora fermo al 2009”. “Mi addolora, conclude, vedere la città e soprattutto il centro storico in mano ai vandali”.


Print Friendly and PDF

TAGS