L’Aquila e comuni limitrofi: quasi il 10% della popolazione in quarantena o isolamento

di Redazione | 24 Novembre 2020 @ 12:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il sindaco del Comune dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha rilasciato i dati, forniti dal Dipartimento di prevenzione della Asl, sulla situazione epidemiologica corrente. Nell’area dell’Aquila, città più comuni limitrofi, risultano 106 ricoverati, 6 ricoverati in terapia intensiva, 2835 persone in isolamento domiciliare, cioè positivi asintomatici e 4457, che non sono nel bollettino ma li ha comunicati il sindaco, in sorveglianza attiva, ossia contatti stretti di positivi. Sono ben 7404 cittadini oggetto di misure di confinamento da parte della Asl. Non è specificato cosa si intenda per Area dell’Aquila, ma considerando che nel comprensorio abitano circa 100mila abitanti, si tratta almeno del 7,5% della popolazione.
Ieri sono stati 31 i casi in città con una vittima, 42 invece i positivi totali nel comprensorio aquilano, 104 in quello marsicano e 64 in Valle Peligna. 174 le vittime in provincia dall’inizio dell’emergenza. 


Print Friendly and PDF

TAGS