L’Aquila, dopo 13 anni la Madonna di Collemaggio tornerà alla basilica

di Redazione | 01 Aprile 2022 @ 11:04 | ATTUALITA'
Madonna di
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  A distanza di 13 anni la statua della Madonna di Collemaggio tornerà ad essere visibile all’interno della basilica monumentale dell’Aquila, così ha stabilito la giunta comunale, su proposta dell’assessore alle opere pubbliche, Vito Colonna.

“Grande emozione per il ritorno della statua della Madonna di Collemaggio” dichiarano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore, Vito Colonna, che spiegano: “L’opera, che a seguito del sisma del 2009 fu restaurata e conservata presso il Museo Nazionale d’Abruzzo, tornerà finalmente nell’antica sede che l’ha conservata per secoli. Sarà posta su una base tecnologica per fornire alla statua un’efficace protezione da eventuali fenomeni sismici e consentirne la piena valorizzazione all’interno della nicchia nell’altare destro del transetto. Si tratta di un intervento fondamentale per la rinascita culturale della città e che dimostra l’attenzione rivolta in questi anni dall’amministrazione al recupero del nostro patrimonio storico, artistico ed architettonico”.

“Ringraziamo il Museo Nazionale d’Abruzzo e la Soprintendenza dell’Aquila per aver custodito e curato il restauro del monumento tanto caro agli aquilani” concludono sindaco e assessore.

Il restauro della Madonna di Collemaggio, effettuato dall‘istituto centrale per il restauro, è terminato nel 2015 ed è stato raccontato in un libro a cura di Patrizia Miracola, in seguito questo importante simbolo della nostra città è stato esposto al MuNDA.


Print Friendly and PDF

TAGS