L’Aquila, domani Messa in onore di San Pio da Pietralcina protettore della Protezione Civile

di Redazione | 22 Settembre 2021 @ 12:27 | ATTUALITA'
internalizzare
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà celebrata domani 23 settembre una messa in onore di San Pio da Pietralcina protettore della
Protezione Civile, alle ore 17,30 presso la Basilica di Collemaggio di L’Aquila.
Alla cerimonia che si svolgerà alla presenza dei rappresentanti delle Organizzazioni di Volontariato
della Regione Abruzzo, il Direttore dell’Agenzia di Protezione Civile regionale, dei dirigenti e
funzionari dei Servizi di Protezione Civile e Centro Funzionale d’Abruzzo, sono stati invitati il
Presidente della Regione quale autorità territoriale di Protezione Civile, il Vice Presidente del
Consiglio regionale Roberto Santangelo su delega del Presidente Lorenzo Sospiri, il Prefetto dell’Aquila, il Sindaco dell’Aquila.
“Mai come quest’anno sentito e doveroso è il momento di raccoglimento per celebrare San Pio da
Pietralcina. Le emergenze degli ultimi anni, la stagione degli incendi appena conclusa e la
pandemia ancora in corso hanno impegnato tutto il Sistema della Protezione Civile in attività
incessanti, faticose e di vitale importanza per il supporto alla popolazione e il superamento delle
criticità”, ha dichiarato Santangelo.
“E’ soprattutto al mondo del Volontariato che è doveroso rivolgere un plauso e un sentito
ringraziamento per la professionalità, l’abnegazione, la disponibilità e lo spirito di sacrificio che
ancora una volta hanno dimostrato. San Pio da Pietralcina, umile tra gli umili ma fermo e
determinato nella sua fede, ben rappresenta la figura del Volontario, figura granitica e silenziosa di
un mondo al servizio degli altri. Innegabile e tangibile è altresì la professionalità e la competenza di un Sistema regionale che ha garantito un coordinamento ed una sinergia tra le Istituzioni per gestire
in maniera encomiabile una concomitanza di emergenze, senza sbavature e clamori.
Colgo quindi l’opportunità che questa ricorrenza offre per ringraziare, a nome del Presidente del
Consiglio regionale, dei Consiglieri e soprattutto a nome dei cittadini d’Abruzzo, tutte le donne e gli uomini del Sistema di Protezione Civile”, ha concluso Santangelo.

 

Print Friendly and PDF

TAGS