L’Aquila, denunciati due giovani per detenzione ai fini di spaccio

di Redazione | 14 Aprile 2022 @ 13:56 | CRONACA
tirapugni
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Denunciato in stato di libertà due giovani italiani responsabili, in concorso, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti, impegnati in un servizio mirato in zona “Acquasanta” notando un andirivieni di giovani dal retro di un’attrazione del Luna Park, che fino a qualche giorno fa era posizionato nelle adiacenze dello stadio “Amedeo Cencioni”, e, pertanto, sono intervenuti bloccando due giovani. Questi alla vista degli operatori di polizia hanno cercato di allontanarsi velocemente onde eludere i controlli, cosa che ha fatto insospettire maggiormente le forze dell’ordine. A seguito della perquisizione sono stati trovati dei piccoli quantitativi di droga. A seguito di ciò le ricerche si sono estese anche presso i rispettivi domicili dei due rei dove è stata ritrovata ulteriore sostanza stupefacente, un bilancino di precisione digitale, il materiale per il confezionamento delle dosi nonché il provento dell’illecita attività di spaccio. La sostanza stupefacente recuperata, per un totale di 55 grammi di marjuana, 15 grammi di hashish e 1 grammo di cocaina, e tutto il materiale rinvenuto venivano sequestrati. A seguito dell’attività svolta, i due ragazzi sono stati deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di L’Aquila, la denuncia è reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 


Print Friendly and PDF

TAGS