L’Aquila, da domenica 9 maggio prende il via la stagione estiva dei concerti della Barattelli

di Redazione | 04 Maggio 2021 @ 14:24 | CULTURA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Ente Musicale Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, dopo la pausa forzata dall’emergenza sanitaria, riprende l’attività concertistica da domenica 9 maggio all’Auditorium del Parco con alcuni eventi musicali, alcuni già nel cartellone della stagione 2020/2021, altri di nuova programmazione.

Al Trio di Parma sono affidate le prime note della ripresa con il secondo appuntamento dedicato all’esecuzione integrale dei “Trii slavi”.

In questo periodo, in ogni caso, la Barattelli ha portato avanti i percorsi didattici e i progetti creativi utilizzando i collegamenti digitali. Così il 16 maggio verranno presentati i lavori realizzati nell’ambito dell’iniziativa di residenza artistica Ministero della Cultura e Siae “Per chi crea” con prime esecuzioni assolute.

Dal 23 maggio ha inizio la XXV edizione della Rassegna Organistica sugli strumenti storici della città. Una edizione speciale dato che all’Ente Musicale è stata affidata l’inaugurazione di entrambi gli organi presenti nella Basilica di San Bernardino da Siena, che verranno riconsegnati alla cittadinanza nel 2021 dopo i lavori di restauro per i danni del sisma del 2009. Si tratta dell’organo di Vincenzo Mascioni del 1939 ma soprattutto dell’Organo Monumentale di Feliciano Fedeli del 1726, posto in controfacciata, uno dei più grandi e preziosi strumenti italiani dell’epoca. La rassegna è articolata in cinque appuntamenti con importanti organisti del panorama nazionale e internazionale, con musiche che spaziano da Bach a Frescobaldi, da Kerll a Telemann e da Vivaldi a Zimmermann e si conclude il 21 luglio sull’Organo di Luca Neri del 1650 collocato all’interno del trecentesco Monastero di Sant’Amico.

Nei giorni di domenica 20 e lunedì 21 giugno torna l’evento della Festa della Musica che in questa speciale edizione si terrà nell’area forestale presso il Monastero di San Giuliano, ovvero la Madonna Fore, un luogo caro agli aquilani e valorizzato da recenti lavori di restauro. L’evento, che si articola in tre concerti lungo il percorso stabilito, sarà come una ‘passeggiata musicale’: le esibizioni degli artisti accompagneranno il pubblico lungo il sentiero su cui verranno guidati. Il concerto coinvolgerà musicisti emergenti e talenti locali: in questo modo si intende sostenere e incoraggiare i giovani artisti particolarmente colpiti, in termini di occupazione e creatività, dalla pandemia in corso.

Si prosegue con la Rassegna di Musica Antica I Concerti di Euterpe, che, in sei concerti lungo tutto il mese di luglio, vedrà esibirsi artisti in spettacoli con voci, opere, duetti e musica barocca nelle cornici degli splendidi spazi caratteristici degli edifici storici dell’Aquila, come il Chiostro del Convento di San Giuliano, la Chiesa di San Silvestro, il Cortile di Palazzo Cipolloni, il Cortile di Palazzo Carli-Benedetti

La Barattelli non mancherà anche quest’anno di contribuire con degli appuntamenti di rilevanza nazionale alla programmazione de I Cantieri dell’Immaginario, in collaborazione con il Comune dell’Aquila e le altre istituzioni culturali della città.

Dopo il successo delle precedenti edizioni torna la fortunata iniziativa intitolata “Nell’ombra della musica italiana”, giunta alla sua terza edizione, dedicata ai protagonisti della canzone italiana. Anche quest’anno la rassegna si svolgerà nella prima settimana di agosto 2021, presso il Piazzale del Munda, l’area esterna del Museo Nazionale d’Abruzzo in Borgo Rivera.

Infine la programmazione estiva si chiude a settembre con le quattro date del Festival Internazionale della Chitarra giunto alla XXVII edizione, realizzato grazie alla collaborazione con l’Associazione Festival Internazionale della Chitarra, l’Associazione Chitarristica Aquilana e l’Associazione Euterpe di Monopoli (BA). La rassegna vedrà protagonisti all’Auditorium del Parco alcuni dei migliori interpreti del repertorio chitarristico internazionale. Nel Festival sarà reso un omaggio a Goran Listes, chitarrista recentemente scomparso, uno dei protagonisti del Festival stesso e di numerosi concerti a L’Aquila con il nostro Ente Musicale.

Alcuni eventi prevedono un biglietto di ingresso, altri sono ad ingresso libero, ma in ogni caso è obbligatoria la prenotazione al telefono 3286765097.

Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione del nuovo cartellone estivo dell’ente musicale aquilano, alla sede della Barattelli in Corso Vittorio Emanuele al palazzo Di Paola, dopo che l’Abruzzo è stato inserito nelle zone gialle e quindi si può tornare al cinema e ascoltare i concerti.

Giorgio Battistelli, presidente della Barattelli, collegato in streaming, dice che “siamo felici di tornare a organizzare i concerti. Comunque bisogna inventarsi una nuova formula di fare cultura in città e non parlo solo di quello riservato alla musica. Bisogna uscire dal perimetro della città, per invitare le persone a venire all’Aquila. La cultura deve veramente appartenere al capoluogo abruzzese”.

Il sindaco Pierluigi Biondi è d’accordo con Battistelli e aggiunge che “ci sia più unione con gli enti culturali cittadini e non solo per costruire un cartellone unico degli eventi. C’è bisogno di migliore sempre di più l’offerta culturale della città. Un esempio di unione degli enti culturali lo abbiamo avuto con la candidatura per L’Aquila capitale della cultura e quindi dobbiamo continuare sul quel passo. Inoltre insisto sulla ricostruzione, non solo per la ristrutturazione delle case, ma anche perché con il 4% , derivati da quei fondi, sono disponibili 110 milioni di euro da destinare ai settori del turismo e della cultura. La Barattelli sarà protagonista de I Cantieri dell’immaginario che proporremo pure questa estate”.

Conclude il direttore artistico della Barattelli Fabrizio Pezzopane: “Sono trascorsi 195 dall’ultimo concerto dello scorso ottobre. Siamo pronti a ripartire. Oltre al programma estivo, abbiamo preparato un altro per la Festa della musica che si svolge il 21 giugno, ma noi anticiperemo il giorno prima, visto che è domenica. Comunque la sera di lunedì 21 giugno un piccolo evento lo terremmo davanti all’auditorium del Parco”.

Data la particolarità della situazione, luoghi e orari dei concerti possono cambiare quindi si consiglia di informarsi attraverso il sito www.barattelli.it.


Print Friendly and PDF

TAGS