L’Aquila, congresso provinciale ANPI il 21 gennaio alle 17

di Redazione | 14 Gennaio 2022 @ 12:10 | EVENTI
Anpi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Tra memoria e impegno civile, l’ANPI dell’Aquila in questi anni ha cercato di promuovere la partecipazione di ragazzi, ragazze, uomini e donne per affermare ogni giorno i valori della democrazia, della Resistenza, della Costituzione. “Abbiamo ricordato le pagine più belle della lotta partigiana, onorato le vittime degli eccidi nazifascisti, esaltato il sacrificio di chi ha conquistato per noi la libertà e la pace. Ma abbiamo anche espresso la solidarietà verso popoli oppressi, verso le persone più deboli, verso le donne vittime di violenza, verso chi è discriminato per la sua diversità, a fianco della CGIL aggredita dai fascisti. Abbiamo organizzato la raccolta di viveri per le famiglie povere durante la pandemia, e le squadre di volontariato ambientale per fronteggiare gli incendi. Siamo stati nei movimenti giovanili per la difesa del clima, con le ragazze che lottano per i propri diritti, con gli studenti per il diritto allo studio, con i lavoratori precari o licenziati.” afferma l’ANPI, per poi solidificare la posizione presa durante la pandemia. “Siamo con chi, in questa pandemia, difende la scienza, la salute, la sicurezza di tutti, chiedendo una sanità pubblica e la gratuità dei vaccini. Siamo contro il revisionismo storico e il negazionismo scientifico. E ci battiamo contro le disuguaglianze che, in questo periodo sono terribilmente cresciute rendendo i pochi ricchi sempre più ricchi e i tanti poveri sempre più poveri. A questo serve l’ANPI: perché oggi è contro la povertà, il razzismo e l’ingiustizia che si esprime la nuova, moderna Resistenza. A un mondo complicato offriamo la nostra rabbia e la voglia di cambiare: rifiutiamo l’indifferenza e l’egoismo. Scegliamo la solidarietà e l’attenzione quotidiana verso tutti coloro che hanno bisogno.

Perché pensiamo che non si deve smettere mai di essere partigiani”, conclude l’ANPI.


Print Friendly and PDF

TAGS