L’Aquila, Comitato Ponte Belvedere: “Demolizione e ricostruzione in atto unico”

di Redazione | 12 Settembre 2020 @ 11:06 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Pur apprezzando l’opinione e le rassicurazioni dell’assessore Daniele, nella mia qualità di legale rappresentante del Comitato Ponte Belvedere evidenzio che la Pubblica Amministrazione, come noto, “parla” attraverso i suoi provvedimenti”. Così l’avvocato del Comitato Ponte Belvedere, Gianluca Museo.

“Due, oggi, sono le determine a firma del Responsabile del Procedimento Dina Del Tosto e precisamente la 3247 relativa alla demolizione della struttura, la 3246 relativa alla progettazione preliminare e definitiva del nuovo ponte Marg – spiega-  La scelta del Dirigente del settore ricostruzione pubblica apre, così come indicato nella missiva del 3.9.2020 inviata via pec a Sindaco ed Assessore rimasta inspiegabilmente inevasa, la strada alla paventata e concreta possibilità che l’attività di progettazione seguano tempi diversi ma che ciò avvenga anche per la materiale esecuzione dei due interventi di demolizione e ricostruzione. E ciò non potrebbe che arrecare grave nocumento ai cittadini aquilani che si vedrebbero privati, a tempo indeterminato, di un’arteria essenziale seppur oggi percorribile solo a piedi o in bicicletta.”

“Per tale motivo – conclude –  il Comitato richiede, oltre alle apprezzabilissime dichiarazioni rese sul Messaggero d’Abruzzo dall’assessore Daniele, un’ espressa delibera di giunta o di consiglio che dia precise indicazioni al nuovo dirigente Ing. Di Gregorio di accorpare i prefati atti in uno che preveda la demolizione e la contestuale, immediata ricostruzione del ponte di Belvedere previa progettazione dell’IDEA MARG. Progettazione affidata al raggruppamento temporaneo di Imprese e professionisti studio Breng di Roma di cui si apprende ne fa parte anche l’Ing. Fracassi unitamente a tecnici già impegnati nella redazione dell nota perizia di cui il Comitato ha atteso vanamente di ricevere, malgrado le rassicurazioni fornite dal prefato Fracassi, copia integrale”.


Print Friendly and PDF

TAGS