L’Aquila, Carispaq e ADSI promuovono il turismo delle radici

di Redazione | 01 Febbraio 2024 @ 15:59 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La Fondazione Carispaq e l’Associazione Dimore Storiche Italiane hanno organizzato l’incontro “Il patrimonio culturale in Abruzzo e i viaggiatori di ritorno.  Radici e identità”, durante il quale sarà presentato anche il volume “Dimore Storiche in Abruzzo – Storia identità e patrimonio culturale privato”.

L’appuntamento è per il prossimo 8 febbraio alle ore 16:00 presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq (C.so Vittorio Emanuele ii, 196 L’Aquila) e si propone di fare il punto sulla sostenibilità dei territori riguardo ad uno specifico modo di viaggiare: quello dei viaggiatori di ritorno. Un tema attualissimo di cui si discute a livello nazionale per l’importante progetto del PNRR del “Turismo delle Radici”. Ne parleranno LUIGI MARIA VIGNALI, Direttore Generale per gli italiani all’estero e per le politiche migratorie del Ministero degli Affari Economici e Cooperazione Internazionale, LETIZIA AIROS Direttrice di I-Italy NetworkANGELO DI IANNI Presidente della Confederazione Associazioni Abruzzesi in Canada, UMBERTO CROPPI Direttore Federculture.

In apertura sono previsti gli interventi di DOMENICO TAGLIERI Presidente Fondazione Carispaq, PIERLUIGI BIONDI Sindaco di L’Aquila e GIOVANNI CIARROCCA Segretario Generale ADSI.

Il Volume “Dimore storiche in Abruzzo – Storie, identità e patrimonio culturale privato”, commissionato da A.D.S.I. Abruzzo a Carsa Editore, sarà presentato dal curatore ANDREW JAMES HOPKINS docente Storia dell’Architettura all’Università degli Studi di L’Aquila.

Modererà GOFFREDO PALMERINI, giornalista corrispondente stampa italiana all’estero.  


Print Friendly and PDF

TAGS