L’Aquila: bastonate per denaro, due persone ai domiciliari

di Redazione | 20 Agosto 2022 @ 08:35 | CRONACA
carabinieri
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un uomo di 46 anni domiciliato all’Aquila è stato arrestato ed è ai domiciliari per aver preso a bastonate tre persone, insieme a un complice, per estorcere denaro. Oltre all’aquilano, è finito ai domiciliari anche il complice, un uomo di 40 anni di Lenola, in provincia di Latina. Lo riporta il quotidiano ‘Il Centro’.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Cassino ed eseguito dai carabinieri della sezione operativa sempre di Cassino e della stazione di Atina, in provincia di Frosinone. I reati contestati sono di estorsione, danneggiamento minacce e lesioni


Print Friendly and PDF

TAGS