L’Aquila, bambino di 11 anni travolto dalla porta da calcio mentre giocava in un centro estivo

di Redazione | 19 Giugno 2024 @ 10:14 | CRONACA
puntura di calabrone
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Tragico incidente nella giornata di ieri a L’Aquila. Grave bimbo di 11 anni dopo essere stato travolto dalla porta da calcio nel centro estivo del Don Bosco, gestito dai Salesiani.

Come riportato dal quotidiano Il Centro il bambino mentre giocava sul campo da calcio, è finito sotto la porta. Un salto improvviso, il tentativo di afferrare la traversa potrebbero aver causato la caduta della struttura, che si ipotizza non fosse ancorata al suolo, sul giovanissimo calciatore che comunque non è in pericolo di vita.

Il personale in servizio nel centro dei Salesiani ha avvisato i familiari dell’11enne che a loro volta hanno richiesto un intervento dell’ambulanza del 118.

Il ragazzino è ricoverato presso l’ospedale San Salvatore, in corso le indagini sul fatto.


Print Friendly and PDF

TAGS