L’Aquila, Ape Tau riapre le porte. Al via il progetto “Conta fino a 6: apri la tua finestra sulla bellezza!”

Dal 20 gennaio prenderanno il via le iniziative del Centro per Bambini e Famiglie

di Redazione | 18 Gennaio 2024 @ 15:56 | ATTUALITA'
Ape Tau
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il conto alla rovescia sta per giungere al termine! Mancano infatti solo pochi giorni all’inaugurazione del Centro per Bambini e Famiglie all’interno della sede dell’asilo Ape Tau, sito nella frazione di Coppito.

Dopo il successo della conferenza stampa di presentazione delle attività svoltasi il 4 gennaio, alla quale hanno preso parte circa 100 famiglie interessate al servizio,  si passa all’effettiva apertura del centro con l’open-day all’interno della struttura fissata per sabato 20 gennaio.

Sarà una giornata all’insegna del divertimento e della scoperta, si terrà infatti un vero e proprio open day per mezzo del quale famiglie e bambini potranno scoprire non solo gli spazi ma anche le iniziative e i laboratori che verranno offerti dal Centro, il tutto avverrà in compagnia delle associazioni e degli operatori coinvolti all’interno del progetto.

L’associazione Brucaliffo, capofila del progetto, in partenariato con 6 associazioni, 2 cooperative, L’Università dell’Aquila e l’amministrazione Comunale, ha fortemente voluto dare alla città un presidio sociale dedicato ai bambini da 0 a 6 anni e le loro famiglie: un luogo dove avere l’opportunità di socializzare e partecipare gratuitamente ad attività ludico educative e formative. Il servizio sarà gratuito e dedicato a tutti i bambini 0/6 residenti nel Comune dell’Aquila.

L’istituzione di questo importante e servizio è frutto dell’approvazione del progetto “Conta fino a 6: apri la tua finestra sulla bellezza!” “finanziato dall’Unione Europea – Next Generation EU – PNRR M5C3 – Investimento 1.3 – Interventi socio-educativi strutturati per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno a sostegno del Terzo Settore”.

Partner del progetto sono l’Associazione culturale Atelier Kontempo’raneo, l’Associazione culturale Nati nelle Note, L’Associazione Ricordo, il Consultorio Familiare, CIF L’Aquila Onlus, la Cooperativa Sociale Bubusettete, la Pro Loco di Coppito, la cooperativa Nuovi Orizzonti, l’Associazione di promozione sociale Montessori Brescia, l’Università degli studi dell’Aquila e ovviamente l’amministrazione Comunale.

L’educazione alla bellezza, il coinvolgimento delle famiglie e dell’intera comunità educante, assieme all’elevata professionalità e motivazione di tutto il personale, costituisce la base della nostra metodologia di contrasto alla povertà educativa” spiegano gli operatori del progetto.

All’interno del Centro per bambini e famiglie dell’Aquila verranno dunque riuniti e integrati i servizi per la prima infanzia allo scopo di aumentare il numero di bambini che afferiscono ai servizi 0-6, tentando così di innescare un cambiamento culturale.

Il progetto aprirà al pubblico i suoi servizi a partire da sabato 20, da qui partiranno due mesi pilota durante i quali il centro svolgerà un importante lavoro di monitoraggio delle richieste così da poter calibrare di conseguenza l’organizzazione dei servizi. A partire dal mese successivo le attività partiranno a pieno regime.

Vi aspettiamo dunque sabato 20 tra le 15:00 e le 19:00 presso la struttura Ape Tau di Coppito. Non è necessaria alcuna prenotazione e venite quando volete per esplorare gli spazi del Centro Ape tau!

Per maggiori informazioni consulta i nostri profili social

Facebook: https://www.facebook.com/contafinoa6

Instagram: https://instagram.com/contafinoa6?igshid=MzRlODBiNWFlZA==


Print Friendly and PDF

TAGS