L’Aquila, altri due arresti per detenzione di sostanza stupefacente

di Redazione | 02 Marzo 2021 @ 10:06 | CRONACA
polizia
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nei giorni scorsi, a L’Aquila, il personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto due cittadini italiani, il 54enne M.S. e la compagna A. R. 40enne, nella flagranza del delitto di illecita detenzione di sostanza stupefacente.

In particolare, gli investigatori, grazie a mirati servizi di appostamento, hanno controllo la donna  trovando circa 7 grammi di cocaina, già confezionata per lo spaccio; la successiva perquisizione nell’abitazione dove la stessa viveva con M.S. ha consentito di rinvenire e sequestrare altro stupefacente: 50 gr. di marijuana, 35 gr. di hashish e 1,5 gr. di cocaina, oltre a un bilancino di precisione e a materiale per confezionare la sostanza.

In considerazione dell’esito dell’attività esperita, i due soggetti, su disposizione del P.M. dr. Guido Cocco,  sono stati posti agli arresti domiciliari.

Successivamente, il GIP del Tribunale di L’Aquila, nel convalidare i due arresti, ha disposto l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di L’Aquila e della presentazione giornaliera in Questura per A.R., anche in considerazione dell’assenza di precedenti penali, mentre ha applicato a M.S. la misura della custodia in carcere. L’uomo aveva commesso i fatti mentre già si trovava in regime di arresti domiciliari.

Il personale della Squadra Mobile, al termine delle formalità di rito, ha associato l’uomo presso il carcere romano di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il Questore di L’Aquila, Gennaro Capoluongo, ha voluto rimarcare e apprezzare il costante e proficuo impegno della Polizia di Stato nell’attività volta alla repressione dello spaccio di stupefacenti.


Print Friendly and PDF

TAGS