L’Aquila: all’Archivio di Stato una mostra inedita su Francesco Bedeschini

Sabato 2 dicembre 2023 l’Archivio di Stato dell’Aquila sarà aperto al pubblico dalle ore 15 alle ore 19

di Redazione | 29 Novembre 2023 @ 15:09 | CULTURA
Francesco-bedeschini
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Archivio di Stato dell’Aquila partecipa attivamente all’evento espositivo promosso dal Museo Nazionale d’Abruzzo e dall’Università dell’Aquila I Bedeschini. Disegno e invenzione nell’Aquila del Seicento”, con l’allestimento nella sede dell’Istituto di una mostra dal titolo “Francesco Bedeschini artista al servizio della Municipalità: i disegni nei registri dell’Archivio Civico Aquilana”.

Proseguendo una linea inaugurata con la mostra “Ai confini del cielo”, curata da Marco Paolucci dottorando del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile – Architettura, Ambientale – DICEAA dell’Università dell’Aquila, è stata affidata la cura di alcuni specifici aspetti a studiosi che nel corso di quest’anno hanno svolto ricerche su Francesco Bedeschini sui documenti conservati nell’Archivio di Stato, Daniele Colantonio, studente dell’Università dell’Aquila, e Maria Antonietta Cignitti Valentina Panzanaro, studiose di musica e teatro all’Aquila.

Per l’occasione dunque saranno esposti, oltre a documenti che definiscono il profilo biografico di Francesco Bedeschini, quali libri dei fuochi, catasti, testamenti, pagamenti, i Libri delle Reformagioni e Libri Mastri e Libri Giornali che mostrano l’intervento di Francesco o della sua bottega nella realizzazione di cartelle contenenti i nomi del Camerlengo e dei magistrati eletti. A stilemi propri di un linguaggio stilistico condiviso dagli artisti del tempo si affiancano specifici tratti che definiscono la maniera e l’inventiva di Francesco Bedeschini.

Una sezione introduttiva sarà volta a mostrare come l’arricchimento dei documenti d’archivio con elementi decorativi e iconografici risponda a una pratica consueta e costante della Municipalità aquilana e, in genere, di ogni istituzione laica ed ecclesiastica nella redazione degli atti e nella compilazione di registri che ne attestano l’attività.

L’esposizione documentaria rappresenta un’occasione per approfondire il profilo di Francesco Bedeschini e la presenza del disegno e della decorazione nei documenti d’archivio e rende fruibili ai cittadini preziosi documenti prodotti dalla Municipalità aquilana.

Al fine di favorire la fruizione della mostra sabato 2 dicembre 2023 l’Archivio di Stato dell’Aquila sarà aperto al pubblico dalle ore 15 alle ore 19.
L’apertura straordinaria rientra nel Piano di valorizzazione del Ministero della Cultura 2023.


Print Friendly and PDF

TAGS