L’Aquila, al via Festival Danza “I Cento Passi” dal 19 luglio

di Redazione | 08 Luglio 2022 @ 16:32 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Tra pochi giorni, il 19 luglio, avrà inizio la seconda edizione del Festival Danza “I Cento Passi”, con la direzione artistica di Loredana Errico e Amalia Salzano del Centro Studi L’Aquila Danza – Teatro dei 99.

Il Festival, a programmazione triennale, riconosciuto dal Ministero della Cultura ed entrato nel Fus (Fondo Unico Spettacolo) è sostenuto, anche in questa edizione, dalla Regione Abruzzo e dal Comune dell’Aquila attraverso il Fondo ReStart. “L’iniziativa, convintamente sostenuta dall’amministrazione, contribuisce a impreziosire il cartellone di eventi estivi della nostra città attraverso una proposta di grande qualità in cui si fondono arte, danza e intrattenimento per un pubblico sempre più attento e consapevole dell’importanza della cultura e della qualità delle performance proposte. Un progetto di alto profilo quello del Teatro dei 99, entrata nel novero delle Istituzioni culturali afferenti al Fus, che conferma l’effervescenza culturale di una terra in cui i talenti e le professionalità sono in grado di esprimersi ai massimi livelli” ha commentato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. Ricchissimo il programma che vede la presenza, in città, di prestigiose compagnie di danza, nazionali ed internazionali. Per la prima volta, all’Aquila, si esibirà la Sergio Bernal Dance Company (Spagna), con lo spettacolo “A night with Sergio Bernal”. Bernal, già Primo Ballerino del Balletto Nazionale di Spagna, danzatore eclettico di fama internazionale, spazia dalla danza classica a quella contemporanea fino al flamenco. Da qualche anno, ospite fisso del Gala Les Etoiles, organizzato a Roma da Daniele Cipriani, infiamma il pubblico dell’Auditorium parco della Musica, con le sue splendide performance. Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno, si esibirà la Compagnia di Daniele Cipriani Enterteinment (Roma) con il Gran Galà “Il Cigno nero”, un programma di altissimo livello e bellezza. Protagonista di una delle serate, anche la Compagnia Zappalà Danza (Catania) con “Instrumental Jam”, spettacolo straordinario animato da sette danzatori, accompagnati da musicisti. Altro gradito ritorno è quello della Compagnia Egri Bianco Danza (Torino), che presenterà “Il gioco del Mondo”, e, insieme alla Compagnia Movimento Danza (Napoli) diretta da Gabriella Stazio e la Compagnia GDO Dance Company (Marche) diretta da Patrizia Salvatori, esalteranno la sezione più innovativa del Festival. Importanti gli accordi di partenariato per il triennio che il Festival ha siglato con Enti ed Istituzioni locali e nazionali, al fine di perorare la nascita di iniziative sempre più ricche in un’ottica di divulgazione e promozione della Danza, affinché possa raggiungere un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. A tal fine, una sezione specifica del Festival si svolgerà nel comprensorio aquilano, in collaborazione con la Comunità Montana “Montagna di L’Aquila”, l’Azienda Municipalizzata A.S.M. S.p.A. ed altre realtà culturali del territorio, per diffondere la cultura della danza e dello Spettacolo dal Vivo anche nelle zone interne, spesso dimenticate dai grandi eventi. Il Festival, il cui cartellone sarà diffuso nei prossimi giorni, sarà arricchito da tante attività parallele agli spettacoli: laboratori coreografici, incontri tra coreografi e pubblico, workshop, dedicati agli allievi/ giovani danzatori, agli insegnanti e a tutti coloro che vorranno approcciarsi alla danza come cultura.


Print Friendly and PDF

TAGS