L’Aquila, a San Silvestro, il primo Natale dopo il Sisma

di don Daniele Pinton | 24 Dicembre 2019, @08:12 | CREDERE OGGI
Print Friendly and PDF

Questa notte, nella splendida chiesa abbaziale di San Silvestro in L’Aquila, per la prima volta dopo il Sisma del 2009, la comunità parrocchiale di San Silvestro in L’Aquila, si ritroverà a celebrare la ‘messa nella notte di Natale del Signore’ alle ore 24:00, insieme al suo parroco don Martino Gajda, nominato a questo incarico pastorale dal Cardinale Petrocchi nell’estate scorsa, lasciandolo anche parroco della popolosa parrocchia di Santa Maria Mediatrice, dove è aiutato dal vice parroco don Lukasz Michon.

Sarà questo momento di gioia natalizia a far sì che anche la Parrocchia di Santa Maria Mediatrice, priva di un luogo di culto adeguato a causa dei danni provocati dal sisma alla Chiesa parrocchiale, possa in condivisioni con i fedeli di San Silvestro e con i suoi sacerdoti, celebrare la solenne liturgia della messa della notte di Natale, accompagnata dalla cappella musicale San Silvestro, diretta dal M. Luciano Bologna.

A San Silvestro inoltre, durante le festività natalizie ci sarà un programma molto fitto di celebrazioni liturgiche. Ecco il programma messo a disposizione dei fedeli dal parroco, don Martino:
* Natale del Signore – 25 dicembre, ore 11:30 – Santa Messa solenne
* Santa Famiglia – 29 dicembre, ore 11:30 – Santa messa con una preghiera per le famiglie
* Vigilia della Solennità di Maria SS. Madre di Dio – 31 dicembre, ore 18:00 – Messa con il canto del Te Deum di fine anno presieduta da Sua Eminenza il Card. Giuseppe Petrocchi, accompagnata dalla Cappella musicale San Silvestro
* Madre di Dio – 1 gennaio, ore 11:30 – Messa festiva
* Epifania del Signore- 6 gennaio, ore 11:30 – Messa festiva con la benedizione dei bambini e alle 18:00 San Silvestro: concerto natalizio della Cappella musicale di San Silvestro.

don Daniele Pinton

Print Friendly, PDF & Email

Print Friendly and PDF

TAGS