L’Aquila, 1700 km di itinerari e grandi eventi sportivi per promuovere il territorio

di Alessio Ludovici | 07 Luglio 2022 @ 15:49 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – 1700 km di itinerari raccolti in una guida e iniziative sportive nella natura per richiamare i turisti, anche stranieri a vivere il territorio della provincia dell’Aquila. Sono il frutto di due progetti, presentati questa mattina a L’Aquila, a Palazzo Silone, con la presenza del Vicepresidente della Regione Emanuele Imprudente, dell’assessore regionale Guido Liris, dell Presidente del GAL Gran Sasso Velino Paolo Federico, del Presidente del Parco Regionale Sirente – Velino Francesco D’Amore, del coordinatore dei progetti Claudio Ucci e di Stefano Filauro per Cliff sas capofila di Terre dei popoli.

La Millenaria e Terre dei Popoli sono i due progetti realizzati attraverso contratti di rete sostenuti dai fondi LEADER – sostegno alla sviluppo locale per tramite della Regione Abruzzo e del GAL Gran Sasso Velino (MISURA 19 – Sostegno allo Sviluppo Locale LEADER di tipo partecipativo).

I due progetti hanno elaborato sull’intero territorio preso in considerazione proposte di itinerari tematici e multimodali (bike, trekking, treno, e.bike, cavallo, e cammini, anche per persone diversamente abili) per un totale di circa 1700 km. Dieci i punti informativi dislocati sul territorio, agli snodi principali dei percorsi che coincidono con laboratori artigianali tipici, produttori di eccellenze del territorio e punti di ospitalità caratteristici che rappresentano l’anima dell’area interessata.

Accanto a questa infrastruttura turistica e alla possibilità di avvicinarsi alle tradizioni locali sono previste manifestazioni di sport di grande richiamo (Corsa su strada, Bike Marathon, Randonnè e Triathlon d’alta quota) come fulcro e attrattori principali per dare massima visibilità alla proposta territoriale che è sempre abbinata agli stessi eventi sportivi in forma di proposte di soggiorno legate ad esperienze gastronomiche, artigianali, storiche e naturalistiche

“L’obiettivo della misura Leader nell’ambito del PSR è quello di rafforzare lo sviluppo a lungo termine di specifiche aree del territorio mediante l’attuazione di strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo – ha dichiarato il vicepresidente della Giunta Regionale Emanuele Imprudente – come Regione dobbiamo essere in grado di dare un importante contributo a tali strategie, sia con riferimento ai settori produttivi che ai servizi alle popolazioni; l’iniziativa che presentiamo oggi è esemplificativa del coinvolgimento degli attori locali nei processi decisionali per lo sviluppo delle zone rurali e dell’approccio partecipativo, sia a livello territoriale che istituzionale, che è assolutamente un valore aggiunto per la promozione, la fruizione e il rilancio del territorio rurale”.

 “Le parole d’ordine del turismo oggi sono esperienza e sostenibilità, l’una legata indissolubilmente all’altra – ha aggiunto l’assessore regionale Guido Liris – due concetti su cui l’Abruzzo può puntare essendo ricco di un patrimonio ambientale di pregio, i cui connotati sono spesso rimasti intatti nel corso dei secoli”


Print Friendly and PDF

TAGS