L’Aquila, 1000 studenti nel nuovo polo scolastico di Collemaggio. C’è il cronoprogramma

di Alessio Ludovici | 03 Gennaio 2024 @ 05:00 | ATTUALITA'
polo scolastico di Collemaggio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Cinque anni a partire dalla gara di progettazione. Questo il cronoprogramma previsto per il nuovo Polo scolastico di Collemaggio. Lo si apprende da una delibera della giunta comunale del’Aquila che ha approvato il documento preliminare alla progettazione e fa ulteriore chiarezza su un progetto anche molto contestato dalle opposizioni che vorrebbero le scuole più in centro.

A Collemaggio, infatti, finiranno la ex De Amicis, la Carducci e l’infanzia di San Bernardino, per un totale di circa 1000 alunni. Impossibile, secondo l’amministrazione, ricostruirle in centro: questione di standard ministeriali, ad esempio il sito della Carducci è molto sottodimensionato rispetto a quello che prevede l’attuale normativa. Questione anche di sicurezza, impossibile raggiungere quel 100% di sicurezza sismica richiesto da una vecchissima delibera di giunta comunale per le scuole classificate “E” dopo il sisma, è il caso della De Amicis.

Da lì in tortuoso iter che alla fine ha individuato nell’area dell’ex opg di Collemaggio la soluzione per le scuole del centro. Una conferma, come aveva scritto LAquilaBlog, era arrivata già durante una commissione consiliare dello scorso anno. In quell’occasione venne fuori che il sito scelto è l’area collinare e incolta che si trova tra il complesso di Rotilio e il canile sanitario della Asl e vicino alla vecchia sede dell’Accademia dell’Immagine che in futuro, invece, ospiterà il Conservatorio.

Per il nuovo polo scolastico è prevista una viabilità di accesso anche dalla zona di Strinella alta. La situazione si è sbloccata definitivamente nel corso dell’anno anche grazie ai nuovi fondi Cipess per la ricostruzione delle scuole.

Ora, per la realizzazione del nuovo polo scolastico, si può contare sui fondi della ricostruzione della Scuola media Carducci per un ammontare complessivo di 8,4milioni di euro e su quelli per la ricostruzione della Scuola dell’infanzia San Bernardino e Primaria De Amicis per un ammontare di 10,2 milioni di euro. In tutto ci sono 18,6 milioni di euro.

Il polo scolastico di Collemaggio, da 21mila mq, sarà dimensionato per 6 classi di scuola dell’infanzia (180 alunni), 4 sezioni di primaria (20 classi per 500 studenti) e 6 classi di secondaria di primo grado di primo grado (300 studenti).

Prima di partire ci sarà da sciogliere il nodo del vincolo. L’area dell’ex opg, infatti, è gravata dal Decreto di Vincolo della Direzione Regionale dei Beni Culturali che lo ha sottoposto a tutela nel 2004. Nel vincolo è finita anche l’area incolta in cui si vuole localizzare il polo scolastico e il Comune sta chiedendo di stralciare questa porzione di terreno dalla tutela.


Print Friendly and PDF

TAGS