L’Ambasciatore del Regno Unito in città, incontro con Prefetto e Guardia di Finanza

di Redazione | 06 Giugno 2022 @ 15:48 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, ha ricevuto oggi in Prefettura l’Ambasciatore del Regno Unito in Italia, Lord Edward Llewellyn, in visita ufficiale nella nostra città.

Nel corso dell’incontro il Prefetto e l’Ambasciatore hanno avuto modo di riaffermare l’importanza dei rapporti tra l’Italia e la Gran Bretagna e le proficue collaborazioni culturali ed economiche esistenti tra i due paesi, rilevando come gli abruzzesi costituiscano una comunità rilevante nella nazione inglese, sia nell’ambito lavorativo che in quello universitario e degli interscambi studenteschi in generale.

Ulteriori argomenti di discussione sono risultati essere quelli legati alla situazione economica nelle due realtà ed alla crisi internazionale in atto.

Al termine della visita il Prefetto  ha omaggiato l’Ambasciatore con un acquerello artistico ed una pubblicazione sulla Basilica di San Bernardino, appartenente al Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno.

Visita anche alla Guardia di Finanza

In occasione della visita a L’Aquila che il nuovo ambasciatore britannico a Roma, Ed Llewellyn, ha effettuato per incontrare le più importanti cariche istituzionali locali, l’Alta Autorità diplomatica britannica ha voluto intrattenersi anche con la Guardia di Finanza per conoscere i compiti e le attività che i Reparti del Soccorso Alpino Guardia di Finanza (S.A.G.F.) svolgono a salvaguardia della sicurezza dei cittadini in montagna e di tutela dell’ambiente nella regione abruzzese, nota per la diffusa presenza di parchi naturali protetti.

A questo riguardo, l’Ambasciatore Llewellyn ha assistito, presso la stazione sciistica di Campo Imperatore, Gran Sasso, alla presenza del Comandante Regionale, Gen. D. Gianluigi D’Alfonso, e del Comandante Provinciale, Col. t.ST Gabriele Nastasi, e di alcune unità del S.A.G.F., ad una breve dimostrazione della più utilizzate metodologie di soccorso a favore di persone disperse sotto le valanghe. L’Ambasciatore, molto sensibile ai temi di salvaguardia dell’ambiente, per i quali Italia e il Regno Unito continuano a lavorare a strettissimo contatto, ha espresso complimenti e considerazione nei confronti dell’opera svolta quotidianamente dai Reparti del S.A.G.F. della Guardia di Finanza, non solo in Abruzzo, ma anche su tutto il territorio montano dello Stato.


Print Friendly and PDF

TAGS