L’Abruzzo accoglie migliaia di giovani per la festa nazionale dello sport scolastico

di Redazione | 18 Maggio 2023 @ 08:32 | SPORT
Print Friendly and PDF

ROMA – L’Abruzzo e la riviera teramana sono pronti ad accogliere migliaia di studenti e studentesse delle scuole di primo grado (scuole medie) in arrivo da tutto il paese per la Festa Nazionale dello Sport Scolastico, organizzato su iniziativa del ministero per l’istruzione ed il merito tramite gli uffici scolastici regionali, in programma sul territorio abruzzese dal 22 al 26 maggio prossimi.

Otto le discipline ammesse alle fasi nazionali dopo le fasi di qualificazione regionale: Baseball 5, Basket 3×3, Canottaggio, Volley, Vela, Tennistavolo, Danza Sportiva e Rugby.

Per la federazione italiana rugby saranno presenti all’evento 11 rappresentative regionali femminili (cadette) e 13 rappresentative regionali maschili (cadetti), per un torneo che sarà ospitato in doppia sede dallo “Stadio Fronte dell’Olmo” e dal “Campo Sportivo Patrizi”, entrambi a Roseto degli Abruzzi.

 Le competizioni, coordinate dall’Ufficio Scolastico Regionale Abruzzi, saranno precedute dalla cerimonia di apertura dei Giochi nella serata del 23 maggio, di scena a Giulianova, mentre la cerimonia di chiusura è fissata per la serata del 25 maggio a Roseto degli Abruzzi.

Tra le iniziative collaterali più significative, nell’ottica del confronto esperienziale che sta alla base dell’intero progetto, quella che richiede a ciascuna delegazione regionale di portare con sé dei prodotti gastronomici tipici, oggetto di una degustazione aperta ai partecipanti presso lo stand allestito in Piazza del Municipio a Roseto degli Abruzzi a ridosso della cerimonia di chiusura.

Il coordinamento dell’attività è a cura di Promozione & Sviluppo e del Comitato Regionale Abruzzo di Fir.


Print Friendly and PDF

TAGS