La sede Asbuc di Aragno sarà nell’ex scuola elementare

di Redazione | 09 Luglio 2024 @ 12:31 | POLITICA
centro polifunzionale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La sede dell’Amministrazione separata dei Beni di uso civico di Aragno sarà situata nei locali dell’ex scuola elementare della frazione, dove sono terminati i lavori di consolidamento e rifunzionalizzazione della struttura all’interno della quale sarà ospitato anche il Centro sociale anziani della frazione.

Per la realizzazione della struttura sono stati impegnati euro 250 mila euro dal Fondo complementare PNRR-FC Sisma 2009-2016, utilizzati per l’efficientamento energetico mediante cappotto termico, sostituzione infissi, impianto fotovoltaico e ottimizzazione impianto termico. Ulteriori interventi hanno riguardato l’abbattimento delle barriere architettoniche mediante rampa di accesso per diversamente abili, l’adeguamento dei servizi e la realizzazione di porte interne per passaggio disabili. Altre strutture analoghe sono state interessate dal Piano di rifunzionalizzazione delle ex scuole quali Casaline di Preturo, Foce di Sassa, “Becci A.” di Arischia, Bazzano, Poggio Santa Maria, Gignano, Pescomaggiore, Cansatessa, Pianola, Monticchio per un importo complessivo di 2,9 milioni di euro.

Oggi la consegna delle chiavi dell’edificio ai rappresentanti dell’Asbuc e del Centro anziani di Aragno da parte dell’assessore al Patrimonio e Opere pubbliche, Vito Colonna.

“Si tratta di un momento per la comunità che ritrova uno spazio di riferimento del territorio. – spiegano il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore Colonna – Nell’ex scuola, che sarà affidata in locazione all’Asbuc, verranno riservati dei locali, gratuitamente anche al Centro sociale anziani che potrà svolgere le proprie attività in un luogo rinnovato, funzionale e accogliente”.


Print Friendly and PDF

TAGS