La recita del Santo Rosario, per la fine della pandemia

di Redazione | 06 Maggio 2021 @ 19:04 | CREDERE OGGI
Santo Rosario
Print Friendly and PDF

L’Aquila. Per domani, 7 maggio 2021 alle ore 19:30, il Comitato Spontaneo Lavoratori Abruzzo, ha organizzato presso la chiesa di Santa Maria del Suffragio a L’Aquila, un Rosario per invocare la fine della pandemia e per la ripresa delle attività sociali e lavorative.

Il Rosario , che inizialmente doveva essere celebrato a piazza Duomo, a causa dei restringimenti causati dal pericolo di assembramento e in tutela contro il Covid-19, sarà celebrato, nel rispetto delle disposizioni governative, contro la pandemia, all’interno della Chiesa delle Anime Sante. A presiedere la recita del Santo Rosario sarà don Daniele Pinton, Vicario Urbano del Capoluogo e parroco della chiesa di San Marco Evangelista.

Pregare per intercessione della Madonna di Fatima, a cui la città è consacrata, affinché le tante persone toccate da vicino dal covid e le loro famiglie, ma anche i disoccupati che hanno subito le conseguenze della chiusura forzata e quanti hanno perso la speranza, possano riprendere con entusiasmo i ritmi di vita quotidiana, l’obiettivo principale dell’iniziativa.

Un’iniziativa che si inserisce appieno nel contesto cristiano del mese mariano per eccellenza, maggio, tradizionalmente dedicato alla Madonna con vari momenti di celebrazione, dalle processioni ai pellegrinaggi nei Santuari (quest’anno vietati a causa delle misure in vigore in materia anti covid) alla recita del Rosario, e con lo stesso papa Francesco che ha invitato tutti i fedeli a pregare, da soli o in famiglia, in questo particolare particolare momento di prova.


Print Friendly and PDF

TAGS