La morte di Cialfi, l’esito dell’autopsia. Tre gli indagati

di Redazione | 11 Gennaio 2023 @ 09:08 | CRONACA
Carsoli Carabinieri
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’autopsia del medico legale, Giuseppe Calvisi, ha confermato che Fiore Cialfi, il cacciatore morto lo scorso 6 gennaio a Montereale, è stato ucciso da un colpo al petto, partito incidentalmente da un fucile per cinghiali. Le indagini sono in mano al Pm Fabio Picuti ed è salito a tre il numero di indagati: il vigile del fuoco proprietario del fucile, più altri due amici di Cialfi. Omicidio colposo l’ipotesi di reato riferisce il quotidiano Il Centro: l’arma infatti sarebbe stata impropriamente testata nel giardino di una casa a Marana. 


Print Friendly and PDF

TAGS