La giovanissima aquilana Aurora Flammini ammessa all’Accademia Teatro alla Scala

di Cinzia Scopano | 13 Settembre 2020, @09:09 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si aprono le porte della prestigiosa Accademia Teatro alla Scala per la piccola Aurora Flammini. A soli 10 anni un connubio di tecnica e talento, passione e volontà, guidata magistralmente dalla sua insegnante Camilla Di Maio, ha superato l’audizione fra 200 aspiranti e dopo 10 giorni di lezione in Accademia è stata scelta fra 25 allievi.

“Un grande traguardo – afferma Claudia Carluccio, la direttrice artistica di Arte in Movimento – che ci rende ancora una volta soddisfatti e orgogliosi”.

Altri allievi della scuola hanno studiato e studiano in istituzioni prestigiose e alcuni di loro oggi sono danzatori presso compagnie nazionali ed estere, e altre piccole promesse si preparano a seguire la strada di chi le ha precedute.

“Il nostro spirito – continua la direttrice – è stato da sempre quello di animare giovani talenti, di prepararli scrupolosamente per eccellere ed essere rappresentanti della buona danza”.

Arte in movimento, grazie ad un lavoro meticoloso, mira da sempre ad ottimizzare le capacità degli allievi e renderli consapevoli del gesto tecnico. Agli allievi sono offerti 2 percorsi: Intensivo, con frequenza giornaliera per chi vuole uno studio approfondito e metodico, per passione o per essere indirizzati verso percorsi formativi professionali; Amatoriale, rivolto a tutti senza limiti di età, ideale per chi vive la danza come attività di benessere o ricreativa. Gli allievi sono preparati per partecipare a Concorsi di rilevanza Nazionale e Internazionale, conseguendo da sempre prestigiosi riconoscimenti. L’attività è svolta nelle sale presso Sporting Center a L’Aquila, ma progetti importanti ed ambiziosi saranno intrapresi e comunicati a breve.

“Ad Aurora auguriamo tanta fortuna – conclude Claudia Carluccio – noi saremo sempre al suo fianco e seguiremo tutti i suoi progressi. Come dice Madre Teresa di Calcutta, in ogni volo, in ogni sogno e in ogni vita rimarrà per sempre l’impronta dell’insegnamento ricevuto. Aurora fai volare i tuoi sogni”.


Print Friendly and PDF

TAGS